Nasce la piattaforma dedicata alla prenotazione online di degustazioni e visite in cantina. Sono più di 100 le aziende che hanno già aderito al portale, condividendo calendari di eventi e proposte di degustazione facilmente consultabili dagli utenti. Presto una versione in inglese e tedesco.
Pubblicità

Fino a qualche tempo fa era soprattutto il turismo straniero, prevalentemente anglosassone, a rivolgersi con interesse al mondo, quasi mitologico, delle realtà vinicole italiane: l’accoppiata tour delle bellezze storico artistiche e visita in cantina con degustazione costituiva (e continua a farlo) un binomio ideale per la vacanza perfetta. Oggi l’interesse per la cultura enologica, con quanto ne consegue in termini di scoperta delle cantine, visite in vigna e degustazioni guidate, è cresciuto, interessando un’ampia fascia di appassionati del vino e cultori della gita fuori porta, desiderosi di osservare con i propri occhi attività e tradizioni connesse alla vinificazione e conoscere un buon vino direttamente in cantina, cogliendone il gusto più vero.
Nasce così l’app, che può contare anche su un sito internet, ideata per il turismo enologico; si chiama VisitCantina e consente con un semplice click di prenotare visite e degustazioni nelle cantine sul territorio nazionale. Il sistema, che raccoglie informazioni sulle singole aziende della rete – ad oggi più di 100 – garantirà la possibilità di organizzare per tempo un wine tour personalizzato, selezionando le cantine in base a criteri di ricerca territoriali come regione, provincia e denominazione. Per ogni azienda saranno disponibili un profilo e un calendario con gli eventi e le degustazioni in programma.
L’idea è anche quella di creare una comunità di appassionati che possano mettere a disposizione degli altri utenti informazioni e giudizi sulle cantine visitate, che potranno essere votate e recensite. Inoltre l’applicazione gratuita, e disponibile per iOS e Android, sfruttando la geolocalizzazione, permetterà di individuare la cantina più vicina al punto in cui ci si trova, fornendo indicazioni sui tempi di percorrenza e percorso per raggiungerla. Il servizio, presto nelle versioni inglese e tedesca, non prevede alcun costo e per il momento il pagamento della degustazione avviene direttamente in cantina.

www.visitcantina.it