Alto Adige: Frittelle di mele

In sintesi

Difficoltà: Media
Portata: Finger Food
Piatto regionale: Alto Adige

Preparazione

ricetta dell’unione delle donne contadine dell’Alto Adige

Setacciare la farina con il lievito in una ciotola e, mescolando con una frusta, unire il latte necessario per ottenere un composto liscio e fluido. Continuando a mescolare, unire i tuorli (conservare gli albumi), lo zucchero, il rum e mezzo cucchiaino di sale. Quando la pastella è pronta, farla riposare per una mezz’ora.

Sbucciare le mele intere, privarle del torsolo con l’apposito utensile, tagliarle a fette orizzontali dello spessore di mezzo cm e spruzzarle con qualche goccia di succo di limone. Battere a neve gli albumi e unirli delicatamente alla pastella con un movimento circolare dall’alto verso il basso.

Scaldare abbondante olio, e dopo averle asciugate, passare le fette di mela nella pastella e friggerne tre o quattro per volta. Girarle una volta e, quando sono ben dorate, scolarle  e passarle su un doppio foglio di carta da cucina. Spolverarle di zucchero e cannella e servirle calde o tiepide.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X