Fiori di zucca ripieni e fritti

In sintesi

Totale: 50 minPreparazione: 20 minCottura: 30 min
Portata: Antipasti

Preparazione

Aprire delicatamente i fiori di zucca con le mani ed eliminare il pistillo. Tagliare la mozzarella a bastoncini e condirla con una macinata di pepe, dividere le alici a metà. Farcire ogni fiore con un pezzetto di mozzarella e mezzo filetto di alice.
Preparare la pastella.

In una terrina stemperare 6 cucchiai di farina con un po’ d’acqua fredda. Unire un pizzico di sale, un cucchiaino d’olio e altra acqua (frizzante e fredda) necessaria ad ottenere un composto omogeneo, non troppo denso e non elastico. Lasciar riposare e aggiungere al momento di friggere, un albume d’uovo montato a neve.

Passare in pastella i fiori, tuffandoli delicatamente e facendo attenzione a rivestirli omogeneamente e chiudendo l’estremità a riccio per evitare la fuoriuscita del ripieno.

Portare l’olio a temperatura (180°C) e, adagiandoli su una schiumarola (per evitare gli schizzi), immergere i fiori pochi alla volta. Scolare i fiori quando saranno croccanti e dorati, asciugarli su abbondante carta da fritti e servire immediatamente.

VINO:
Ad uno dei più classici fritti della tradizione romana abbiniamo un Santa Maddalena Classico Huck am Bach 2008 della Cantina di Bolzano, un rosso leggero, fresco, delicatamente floreale e dalla sottile vena speziata.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X