Frittata con le vitalbe

In sintesi

Difficoltà: Facile
Totale: 15 minPreparazione: 5 minCottura: 10 min
Portata: Secondi
Ricetta di: Uova
Piatto regionale: Umbria

Preparazione

Dopo averli sciacquati, scottate per cinque minuti i vitalbini in acqua salata in ebollizione. Scolateli e tagliuzzateli. Scaldate l’olio in una padella e unitevi i vitalbini e l’aglietto sminuzzato.

Insaporite con sale e pepe e quando i vitalbini si sono ben scaldati versate in padella le uova sbattute e fate rapprendere la frittata a fuoco dolce senza girarla.

In campagna si prepara nello stesso modo la frittata con gli asparagi selvatici e con la cicoria di campo. I vitalbini non si comprano, semplicemente si raccolgono in campagna lungo le siepi o nei bosco. Sono le punte tenere di colore verde chiaro di una pianta rampicante selvatica chiamata vitalba (clematis vitalba) molto comune in tutte le campagne.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X