Il 2019 aveva segnato un riequilibrio di produzione e consumi, con nuovo record degli scambi e l’Italia leader a volume. Ma il crollo di Horeca ed enoturismo e il lockdown da Covid-19 modificheranno radicalmente il panorama. Per consumi, prezzi medi e profitti, il calo sarà inevitabile. Anche oltre il 35%.


LEGGI
Versione stampabile

OUTLOOK – Horeca e lockdown trascinano al ribasso il settore. Le prime stime in piena pandemia di Oiv

L’INTERVISTA – Dal libretto agricolo digitale alla distillazione: il presidente Comagri Gallinella a tutto tondo

VERONAFIERE – Niente Vinitalty. Ma il padiglione 10 diventa un centro tamponi drive-in

AGRICOLTURA – Approvate le misure europee: per il vino ok a flessibilità e distillazione

HORECA – Ristoratori in rivolta: il 28 aprile flashmob in tutta Italia per avere chiarimenti sulla Fase 2

PROSECCO DOCG – Puntare sulle Rive e sul valore, anche attraverso il calo delle rese. Il Rapporto Economico 2019

CALABRIA – Nasce l’associazione Viticoltori Vibonesi. Obiettivo, ottenere l’Igp Costa degli Dei

NEW DEAL – Campari verso l’acquisizione di Champagne Lallier: la prima volta di un’italiana nell’Aop

ENOTURISMO – Cinelli Colombini avverte: “A rischio 30mila dipendenti”. Al via il Food&Wine Tourism Forum

ESTERI – In Francia crollano i consumi di Champagne e di spumanti: crescono solo le Igp