Si concluderà a novembre la consultazione della Confraternita di Valdobbiadene per ridefinire l'immagine della Docg, anche rinunciando al nome Prosecco. Una scelta che divide i produttori, anche se tutti sono d'accordo su un punto: "evidenziare le differenze".

LEGGI Versione stampabile

 

PROSECCO – La Docg discute sulla rinuncia al nome: a breve i risultati della consultazione. Parlano i produttori

VINI D’ITALIA – Arriva la guida 2020 del Gambero Rosso. Vi sveliamo tutti gli 11 Premi Speciali

DAZI USA – Quale impatto su liquori e formaggi? E l’Ice lancia un piano straordinario da 12 mln di euro

DENOMINAZIONI – La Valtellina Dop pensa ad una casa dei vini per rilanciare l’enoturismo. Il focus

AMARONE – Il Tribunale di Venezia dà ragione al Consorzio: le Famiglie non potranno utilizzare il marchio

MALTEMPO – Alluvioni nei vigneti di Gavi, Dolcetto e Cortese. Le foto e la conta dei danni

RICERCA – Energia fotovoltaica dagli scarti vinicoli? Il progetto dell’Università Ca’ Foscari di Venezia

BREXIT – Evitato il documento di accompagnamento extra Ue per i vini. E la Wsta annuncia altre sorprese