[caption id="attachment_135089" align="alignnone" width=""]piselli[/caption]

Entrati nel pieno della primavera, Maggio ci regala tanti prodotti freschi, ricchi di acqua e nutrienti, ideali per disintossicarci e prepararci ai mesi più caldi. Ecco cosa comprare questo mese al mercato.


La verdura

Fave, cicorie, spinacini, borragine, asparagi, insalate da taglio. Mentre il verde continua a dominare i banchi dei mercati, a maggio fanno capolino anche altri prodotti dai colori altrettanto vivi, come le cipolle e i cipollotti freschi, l’aglio, le patate novelle o le barbabietole più precoci, come la Rotonda di Chioggia e la Piatta d’Egitto. Alimenti freschi e succosi che ci suggeriscono come maggio sia un mese adatto per seguire una dieta leggera e disintossicante, per preparare bene il fisico al caldo dei mesi estivi. Un prodotto tipico di questo periodo sono gli agretti, chiamati anche barba di frate, barba del Negus e roscani: una pianta erbacea con foglioline sottili e molto allungate. Poco calorici, ricchi di vitamina A, di calcio e di fosforo, sono ottimi per regolarizzare l’apparato intestinale. Mangiateli lessati e serviti in insalata, conditi con olio, sale e limone, oppure con l’aggiunta di un’acciuga. Sono perfetti anche per realizzare un gustoso primo piatto o, saltati in padella con aglio e burro, un contorno sfizioso, o un’intramontabile frittata.

Non dimenticate i piselli, che in questa stagione si trovano freschi e tenerissimi, gustosi anche da crudi, perfetti appena scottati così da mantenerne la croccantezza: ideali in minestre, risotti o contorni, abbinati a carni o verdure per aggiungere una nota di dolcezza vegetale. Sono legumi ricchi di fosforo, acido folico, vitamine e minerali, in particolare potassio e magnesio, importanti per aiutare, anche in questo caso, l’intestino e favorire la riduzione dei liquidi.

 

Ricetta: Mezzi rigatoni con piselli e liquirizia

La frutta

Frutta che dura poco quella che matura a maggio, resta per un mese o poco più sui banchi dei mercati e poi sparisce, diventando introvabile fino all’anno successivo. Per questo vi consigliamo di approfittarne comprando ancora fragole e nespole, ma anche – man mano che faranno capolino dai fruttivendoli – ciliegie, amarene, albicocche. Tutti prodotti coloratissimi, che segnano il trascorrere dei giorni e suggeriscono l’arrivo dell’estate. Frutta che non è per forza da relegare a fine pasto o all’ambito dei dessert, ma può essere anche impiegata in ricette salate creative e sfiziose. Come le ciliegie, che sono ideali per crostate, marmellate e dolci al cucchiaio, ma possono abbinarsi a carni e salumi, dare verve a risotti o diventare le protagoniste di fresche insalate. Senza contare che rappresentano una fonte di sali minerali e di oligoelementi importanti, come rame, zinco, manganese e cobalto. Inoltre, questi frutti dal profumo intenso, contengono melatonina che favorisce la regolarizzazione del sonno.

 

Ricetta: Sfogliatina alle ciliegie

Il pesce

Oltre a controllare che sia rispettata la stagionalità del pesce, per tutelare al meglio la salute dei nostri mari è necessario fare attenzione anche alle dimensioni di quel che si acquista. Esistono infatti normative regionali, nazionali e comunitarie che regolamentano la vendita di prodotti ittici per evitare la pesca di esemplari di taglia troppo piccola: acquistare solo pesci che rispettano questi dettami è compito anche del consumatore. Per fare un esempio, a maggio bisognerà controllare che la testa del gambero rosa sia di almeno 2 centimetri, la mormora e il nasello devono raggiungere i 20, lo scampo e la sardina 11, mentre lo sgombro dovrà essere lungo almeno 18 centimetri.

Al di là delle dimensioni, questo mese potrete sbizzarrirvi con alici, naselli, cefali, cernie, gallinelle, saraghi, sgombri, sardine, pesce spada, pesce San Pietro, ricciole ma anche gamberetti rosa, cannocchie, scampi, seppie e totani.

Per conoscere i limiti di taglia secondo le varie specie ittiche www.pescainmare.com/pesci/misureminime.htm

 

Ricetta: Sarde a beccafico

 

 

a cura di Francesca Fiore