9 Lug 2015 / 10:07

Guida Roma 2016 del Gambero Rosso. Ecco i premi

“Giovani talenti crescono”. Potrebbe essere questo il sottotitolo della guida di Roma 2016 del Gambero Rosso, edizione numero 26. Presentata oggi a Roma.

Guida Roma 2016 del Gambero Rosso. Ecco i premi

“Giovani talenti crescono”. Potrebbe essere questo il sottotitolo della guida di Roma 2016 del Gambero Rosso, edizione numero 26. Presentata oggi a Roma.

L'anno dell'Expo lascia Roma a bocca asciutta per quanto riguarda le grandi aperture gourmet, ma registra non poche belle novità, soprattutto nel settore della ristorazione veloce e informale. Spesso a opera di giovani di belle esperienze e ancor più belle speranze, all'interno di una fascia di prezzo accessibile e in quartieri non necessariamente centrali. Si stanno infatti creando nuovi quadrilateri del gusto, cittadelle che per qualità, ritmo e spirito segnano un bel passo in avanti nel panorama capitolino, sempre più attento a una fruizione aperta, svincolata da orari e formalismi, ma non per questo meno di minor valore, sia dal punto di vista della materia prime che della creatività. Si tratti di street food, di forni o pescherie con cucina, take away, bistrot moderni o altri format di difficile definizione, la Roma gastronomica è in un momento di felice fermento.

Ma andiamo per ordine.

Invariata la posizione in cima alla classifica con la Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri in testa; oggi uno dei modelli più importanti di ristorazione internazionale grazie al Heinz Beck. Nell’Olimpo delle Tre Forchette, insieme alla tavola del tedesco di Roma, la Trota di Rivodutri (RI) dei fratelli Serva e l’Enoteca la Torre a Villa Laetitia, con Danilo Ciavattini ai fornelli. Il massimo della cucina rimane ancora ad appannaggio di Heinz Beck insieme a Salvatore Tassa de Le Colline Ciociare di Acuto, in provincia di Frosinone.

Uguale podio per i Tre Gamberi, le Tre Bottiglie, i Tre Mappamondi e i Tre Boccali. Ma non fatevi trarre in inganno. Le novità ci sono, eccome. Per esempio i giovani chef fanno segnano un complessivo – importante - miglioramento. Segnaliamo Marco Martini di Stazione di Posta, Davide Del Duca dell’Osteria Fernanda, che ha appena cambiato sede e, fuoriporta, Daniele Usai del Tino di Ostia (RM), Simone Nardoni di Essenza di Pontinia (LT), Max Cotilli del Satricvm di Latina. Ognuno di loro ha fatto registrare un evidente passo in avanti rispetto a 12 mesi fa.

Novità anche fra il locali premiati per il miglior rapporto qualità/prezzo: confermati il Satricum di Latina e le Tre Zucche di Roma, entrano Bistrot 64 di Roma, Le delizie di Maria di Arpino ed Essenza di Pontinia.

Due i nuovi premi speciali. Il primo riservato alla novità dell’anno, al debutto più interessante che è stato assegnato al Giuda Ballerino dell’Hotel Bernini Bristol di Andrea Fusco. Che ha portato il suo gourmet, comprensivo di personaggi dei fumetti e quadri con tavole originali, da Cinecittà all'ultimo piano dell'albergo di piazza Barberini.

Il secondo premio è quello dedicato alle trattorie moderne, ovvero i bistrot che fanno parte proprio di quell'ondata di locali dal profilo snello e dinamico di cui parlavamo prima. Oggi sono molto gettonate, tanto che abbiamo voluto creare un’apposita categoria in guida, con tanto di premio per la loro migliore versione. Ad aggiudicarsi il titolo di bistrot dell’anno è Mazzo, format goloso e divertente ideato da Marco Baccanelli e Francesca Barreca in uno dei nuovi poli gastronomici romani: il quartiere Centocelle che, siamo pronti a scommetterci, a breve si animerà ancora di ottimi indirizzi.

Per quanto riguarda gli altri premi il miglior servizio di sala in albergo va al ristorante Oliver Glowig all’Aldrovandi Villa Borghese e miglior servizio di sala va invece a Glass Hostaria.

La guida Roma del Gambero Rosso 2016 include oltre 1500 gli indirizzi fra cui scegliere per mangiare a ogni ora del giorno e per acquisti golosi. A tale proposito, sono state selezionate 10 botteghe del gusto: indirizzi a prova di vero buongustaio, da tenere a portata di mano per una spesa davvero speciale.

 a cura di Antonella De Santis


Guida Roma 2016 Gambero Rosso | Prezzo: 10€ | disponibile in edicola e libreria | clicca qui per acquistare la guida online


I PREMIATI

TRE FORCHETTE

La Pergola dell’Hotel Rome Cavalieri....................... 95 (95)
La Trota............................................................ 91 (91)
Enoteca La Torre a Villa Laetitia..............................90 (90)

N.B. Tra parentesi è riportato il punteggio della Guida 2015


TRE GAMBERI

Armando al Pantheon Trattoria - Roma
Sora Maria e Arcangelo Trattoria - Olevano Romano (RM)

TRE BOTTIGLIE

Casa Bleve - Roma
Roscioli  - Roma
Del Gatto - Anzio (RM)

TRE BOCCALI

Open Baladin - Roma

TRE MAPPAMONDI

Dao Restaurant - Roma

I MIGLIORI INTERPRETI DELLA TRADIZIONE ROMANESCA

Agata e Romeo - Roma

L'Arcangelo - Roma

Da Cesare - Roma

Checchino dal 1887 - Roma

LO'Steria - Roma

ProLoco Pinciano - Roma

Cacciani - Frascati (RM)

Taverna Mari - Grottaferrata (RM)

 

I PREMI SPECIALI
 

La novità dell'anno

Giuda Ballerino dell'Hotel Bernini Bristol - Roma

Il bistrot dell'anno

Mazzo - Roma

Miglior qualità/prezzo

Bistrot 64 - Roma

Le Tre Zucche - Roma

Le Delizie di Maria - Arpino (FR)

Satricvm - Latina

Essenza - Pontinia (LT)

Miglior servizio di sala

Glass Hostaria - Roma

Miglior servizio di sala d'albergo

Oliver Glowig all'Aldrovandi Villa Borghese - Roma

Le botteghe del gusto

Gli indirizzi da non perdere a Roma per una spesa a prova di buongustaio

Panificio Bonci
Le Levain
Meglio Fresco
Le Officine del Gusto
Otaleg!
Piccola Bottega - Merenda
Pomarius
La Portineria
SEMI'n'ARIA
Whisky & Co.

Premi Gruppo del Gusto - Associazione Stampa Estera in Italia

Enoteca Corsi - Roma
Stazione di Posta - Roma
Panella - Roma
Pastasciutta - Roma

 

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition