11 Apr 2018 / 10:04

Fuorisalone 2018. Gli appuntamenti a tema enogastronomico della Milano Design Week. Seconda tappa

Ancora suggerimenti a tema enogastronomico dal denso cartellone di eventi della Settimana del design, che dal 17 al 22 aprile animerà Milano. Con grandi chef al parco del Castello Sforzesco, food truck nel giardino segreto di Lambrate, creazioni di pastry design. E gli occhi di Carlo e Rosa (Cracco&Fanti) che diventano opera d'arte. 

Fuorisalone 2018. Gli appuntamenti a tema enogastronomico della Milano Design Week. Seconda tappa

Ancora suggerimenti a tema enogastronomico dal denso cartellone di eventi della Settimana del design, che dal 17 al 22 aprile animerà Milano. Con grandi chef al parco del Castello Sforzesco, food truck nel giardino segreto di Lambrate, creazioni di pastry design. E gli occhi di Carlo e Rosa (Cracco&Fanti) che diventano opera d'arte. 


In avvicinamento alla Milano Design Week 2018 (per gli amici MDW18) che animerà la città dal 17 al 22 aprile, in concomitanza con il Salone del Mobile 2018, proseguiamo con i suggerimenti per orientarsi tra gli appuntamenti a tema enogastronomico del ricchissimo cartellone che scandisce il Fuorisalone. Come detto in precedenza (qui la prima tappa della nostra agenda), non stupisce la grande abbondanza di eventi che scommettono sul binomio cibo e design per disegnare la mappa dell'intrattenimento cittadino tra cortili segreti, gallerie e locali della città: ogni anno di più, l'attrattività trasversale della buona tavola e l'atmosfera conviviale dei banchetti di piazza diventano una carta sicura da spendere per assicurarsi visibilità. Riprendiamo quindi il nostro tour di consigli per l'uso.

 

Extraordinary Taste per Inhabits: Tra gli appuntamenti del Sant'Ambrogio Design District, Inhabits è la città dell'abitare che prende forma tra via Beltrami e piazza Castello, con vista sul Castello Sforzesco. Una cittadella temporanea che si compone di moduli funzionali per immaginare la casa del futuro e gli spazi di condivisione dell'ambiente urbano ideale. E anche la ristorazione gioca la sua parte, tra installazioni creative firmate da noti architetti e designer internazionali, spazi dedicati all'approfondimento e all'intrattenimento serale. Il cibo chiude il cerchio, invitando a condividere gli spazi a ogni ora del giorno e della notte grazie alla flotta di food truck al servizio della manifestazione (Ape Cesare, Ammu, Avocaderia, Sisters Polenta e altri), e nell'area tematica Extra-Ordinary Taste, con i piatti d'autore di Philippe Leveille, Misha Sukyas e Felix Lo Basso. L'ingresso è gratuito, l'area ristorazione è operativa dalle 10 a mezzanotte.

 

ChocoBeUs, Matteo Ragni

Pastry Design Dgusto alla Martesana: Una mostra di pastry design frutto della collaborazione tra i progettisti Francesco Buzzo e Serena Lambertoni con la Pasticceria Martesana. Il tema è quello della pasticceria d'autore che incontra il design, con le creazioni suggerite da 20 designer, cui è stato chiesto il disegno di un dolce, trasformato in altrettante ricette dai pasticceri della Martesana, guidati da Alessandro Comaschi. Il risultato si potrà apprezzare in mostra presso le tre sedi dell'insegna dal 17 al 22 aprile, e già durante l'inaugurazione del 12. Molto diversi tra loro gli esiti della ricerca creativa, che trae spunto da ricordi d'infanzia, viaggi, tradizioni del territorio, forme geometriche, consistenze e colori. C'è chi ha reinventato la pralina come un prezioso, chi ha incamerato le suggestioni di stoffe esotiche, chi ha ripensato il biscotto da caffè e chi ha attinto al mondo delle fiabe.

 

Ventura Garden Lambrate: Appuntamento consolidato quello con il giardino di via Ventura, 750 metri quadri a disposizione di food truck e artisti internazionali che animano le serate musicali e i djset durante il Fuorisalone. Quest'anno, il sodalizio con Just Eat garantisce un ulteriore servizio a chi vuole evitare le code, e mangiare in relax negli spazi comuni del parco: Just StrEat Week è la prima settimana in strada del servizio di delivery, che consegnerà a domicilio le proposte di 10 food truck del Ventura Garden, ordinabili comodamente via app. Chi usufruirà del servizio potrà sfruttare la priority lane e ritirare il proprio street food senza code. Tra le proposte, i falafel di Cooking Garage e i Pop Dog, le arepas di El Caminante e il pane cunzato di Ape Bedda. Dalle 11 a tarda sera.

 

 

Crumbs, Tanio Liotta

Bites of Design di Panini Durini: Sei locali in città per sei installazioni d'artista protagoniste del Fuorisalone dalla vetrina di Panini Durini. In partnership con Galleria Deodato Arte, la celebre insegna meneghina ha ideato un tour artistico tra le sedi di Via Mercato, Corso Magenta, Via Mengoni, via della Moscova, via Orefici e Via Durini, con opere di Marco Lodola, Arnaud Nazare-Aga, Mr SaveTheWall, Francesco Vullo, Tanio Liotta e Tomoko, alcune realizzate per l'occasione per offrire uno sguardo del quotidiano in chiave pop, in linea con la filosofia del brand.

 

Galleria Cracco By Sky Arte: Annunciata in sede di inaugurazione, l'iniziativa rende omaggio al magniloquente spazio di Cracco in Galleria, e inaugura già venerdì 13 aprile (in concomitanza con l'apertura di Miart) per offrire ai milanesi e ai visitatori del Salotto di Milano un nuovo spunto di meraviglia. Il progetto si articolerà nel corso dell'anno con interventi site specific di artisti italiani contemporanei, chiamati a realizzare opere inedite per le lunette che sovrastano le vetrine del ristorante. Il testimone passerà di mano tre volte nel corso dell'anno, apre il ciclo Patrick Tuttofuoco con Heterochromic (Rosa e Carlo), un'opera che riflette sul concetto di identità proprio a partire da Carlo Cracco e sua moglie Rosa Fanti. Sulle lunette si affacceranno così due occhi - uno di Carlo, l'altro di Rosa – fusi in uno stesso individuo con iridi di colore diverso.

 

a cura di Livia Montagnoli

In apertura, Please sit down and talk about sweets di Hiroshi Ono per DGusto

Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition