18 Ott 2012 / 03:10

Polenta con alzavole e trippe di baccalà

http://med.gamberorosso.it/media/2012/10/329209_web.jpeg

Tritare le verdure e spezzare le carcasse. Far rosolare prima le carcasse un poco. Aggiungere le verdure. Rosolare bene il tutto. Bagnare con il vino bianco o rosso. Evaporare e mettere i pomodori spezzati. Far cucinare bene e poi brasare poco alla volta con il brodo. Cottura circa 1 ora. Quando il sugo sarà ben fatto mettere il tutto al colino cinese premendo bene.

Per le alzavole:
In un tegame farle rosolare velocemente con 5 spicchi di aglio e un poco di odori salare e pepare. Dopo 2 minuti togliere le  alzavole  e introdurre 3 salsicce sminuzzate. Arrostire bene bagnare con il vino bianco, far evaporare e aggiungere il fondo di alzavola; far addensare ed aggiungere le alzavole disossate. Cucinare per pochi minuti e tenere da parte.

 

Per le trippe di baccalà:
cucinare le trippe di baccalà al pil pil con poco olio e 2 spicchi di aglio. Far cucinare per 40 minuti in acqua con poco sale, girando continuamente la polenta.

 

Sistemare la polenta sui piatti, aggiungere il ragout di alzavola, le trippe di baccalà, il parmigiano grattugiato e servire subito.  

 

Ricetta di Mauro Uliassi  

Tritare le verdure e spezzare le carcasse. Far rosolare prima le carcasse un poco. Aggiungere le verdure. Rosolare bene il tutto. Bagnare con il vino bianco o rosso. Evaporare e mettere i pomodori spezzati. Far cucinare bene e poi brasare poco alla volta con il brodo. Cottura circa 1 ora. Quando il sugo sarà ben fatto mettere il tutto al colino cinese premendo bene.

Per le alzavole:
In un tegame farle rosolare velocemente con 5 spicchi di aglio e un poco di odori salare e pepare. Dopo 2 minuti togliere le  alzavole  e introdurre 3 salsicce sminuzzate. Arrostire bene bagnare con il vino bianco, far evaporare e aggiungere il fondo di alzavola; far addensare ed aggiungere le alzavole disossate. Cucinare per pochi minuti e tenere da parte.

 

Per le trippe di baccalà:
cucinare le trippe di baccalà al pil pil con poco olio e 2 spicchi di aglio. Far cucinare per 40 minuti in acqua con poco sale, girando continuamente la polenta.

 

Sistemare la polenta sui piatti, aggiungere il ragout di alzavola, le trippe di baccalà, il parmigiano grattugiato e servire subito.  

 

Ricetta di Mauro Uliassi  

Informazioni aggiuntive

n persone:
4
Tipo portata:
Secondi
Tipo ricetta:
----- Selvaggina da penna -----
Ingredienti:
Il fondo di alzavola: carcasse di 2 alzavole;1/2 carota;1/2 costa di sedano; 1/2 porretto;1 cipollotti; 2 spicchi di alglio; 1 foglia di salvia; 1 rametto di rosmarino; 1 rametto di timo; 5 gr di funghi secchi; 2 0 gr di funghi pioppini; 30 gr di guanciale; 5 bacche di ginepro; 5 chicchi di pepe nero; 100 gr di olio; vino bianco; brodo di selvaggina o gallina; 200 gr circa di datterini pelati freschi.
Per le alzavole: 10 alzavole disossate e i loro cuori.
TUTTO SENZA SALE
Per la polenta: 125 gr di polenta fioretto; 1 l di acqua; 50 gr di parmigiano 7 anni
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition