Stefano Polacchi

Facebook

Classe 1961, nasce nel cuore della Tuscia viterbese e lavora a Roma. Laureato in Giurisprudenza e giornalista professionista, dalla metà degli anni '80 ha lavorato al quotidiano l'Unità dove ha ricoperto tutte le mansioni di redazione, fino a diventare caporedattore, ruolo che ricopre anche al Gambero Rosso, dove lavora dal 2000 - dopo la chiusura de l'Unità - occupandosi della rivista mensile e della guida Oli d'Italia.

Contrordine: ok a grassi e proteine. Boom della dieta chetogenica. Noi l’abbiamo provata anche in cucina

Solo da poco tempo si torna a parlarne, per quanto la sua origine abbia almeno un centinaio di anni e possa addirittura risalire al neolitico. Parliamo di chetogenica: cosa è e cosa prevede? Disco verde per grassi, proteine e fibre. ...Leggi altro

Nov. 06 2020

Colazione contadina all’alba in agriturismo. I sapori della terra battono un colpo: esistiamo, non ci uccidete

Marco Ceccobelli, oste dell’agriturismo Il Casaletto, nel viterbese, organizza una colazione contadina per accendere i riflettori sulla difficile situazione della ristorazione. Ecco com’è andata.

Ott. 30 2020

Morto Onofrio Pepe. Grazie a lui la riscoperta del fungo cardoncello

Scompare Onofrio Pepe, a lui si deve la rinascita del fungo cardoncello e la valorizzazione del grano duro locale. Brutta perdita per la Puglia

Set. 01 2020

L’allarme di Ristoratori Toscana: “o chiudiamo o ci fagocita la criminalità”

“25mila lavoratori della ristorazione rischiano il posto in Toscana, 6mila a Firenze”: questi i risultati allarmanti dell'indagine di Ristoratori Toscana presentata stamani a Firenze. Naccari (Ristoratori Toscana): “Rinvio di tutte le imposte al 2021 o a novembre chiudiamo"

Lug. 25 2020

Oli d’Italia 2020. In libreria la guida che compie 10 anni

448 aziende e 750 oli: questi i numeri della guida Oli d'Italia 2020, la decima edizione. Le novità e i premiati.

Giu. 17 2020

Firenze cerca di ripartire: spettacoli, tavolini, arte. Insieme artisti, ristoratori e Comune

Firenze vuole ripartire e ricominciare a vivere. Tra le grandi città d’arte italiane è forse la prima a farlo con iniziative comuni condivise e sostenute da Ristoratori Toscana, Comune e dagli oltre 5.000 artisti riuniti nell’associazione Il Palco di Eskimo.

Giu. 12 2020

Manifestazione di protesta dei ristoratori toscani a Firenze: “Basta parole, ora i fatti!”

Protestano in piazza i ristoratori toscani che chiedono non solo aiuti per ripartire, ma anche regole certe per la riapertura dei ristoranti, che non sono ancora arrivate.

Mag. 11 2020

Arrivano gli aiuti a fondo perduto per i ristoranti? Utenze, affitti e tasse in discussione

Tra la notte e poi la giornata di mercoledì 6 maggio dovrebbe venir redatto il Decreto Maggio che da tempo chiedono gli imprenditori dell’Horeca e della ristorazione per non morire soffocati da un lockdown che dura da oltre due mesi ...Leggi altro

Mag. 05 2020

Il ristoratore Pasquale Naccari dopo i video contro Conte convocato dal Governo

C'è stato un incontro del Ministro per lo Sviluppo Economico con il portavoce dei Ristoratori Toscana, Pasquale Naccari. Stefano Patuanelli sembra aver accolto le richieste degli imprenditori perché possano sopravvivere alla chiusura, dalla detassazione delle imposte alla Cig, dagli affitti ...Leggi altro

Apr. 29 2020

«Non vogliamo riaprire così». Pasquale Naccari spiega perché ce l’ha con Conte e con la politica

Riaprire i ristoranti nella fase 2 sarebbe un errore. E qui Pasquale Naccari, già protagonista di un video virale in cui attacca Giuseppe Conte, spiega perché. Con un po’ più di calma.

Apr. 23 2020
Abbonati a Premium
X
X