L'evento che raggruppa personaggi e pensieri propositivi andrà in scena il 22 febbraio al Teatro Olimpico, a due passi dal Maxxi e dall'Auditorium Parco della Musica e metterà in mostra una Roma propositiva e dinamica.

Pubblicità

L’elenco degli speakers che interverranno al TEDxRoma il prossimo 22 febbraio, è nutrito e variegato. Tante esperienze, passioni, idee e invenzioni verranno presentate sul palco del Teatro Olimpico di Roma, nel cuore del quartiere Flaminio che già ospita il MAXXI e l’Auditorium Parco della Musica. Dall’artista Milton Manetas allo chef del Combal.zero Davide Scabin, passando per l’architetto Stefano Pujatti, tutte le Ideas Worth Spreading, idee che meritano di essere diffuse (questa la mission dell’incontro dedicato all’innovazione), saranno accompagnate da un pranzo che ne incarna lo spirito. Si chiama Lunch Out Of A Box e consiste in una confezione di design appositamente pensata e realizzata per l’evento dai designer Francesco Subioli e Marco Pietrosante che contiene la summa della tradizione gastronomica romanesca. Packaging e stoviglie saranno al 100% biodegradabili, compostabili, a basso impatto ambientale e alto impatto estetico. I contenitori, i bicchieri, i tovaglioli sono tutti di Verdiamo, azienda romana che si dedica alla salvaguardia dell’ambiente con produzione totalmente ecosostenibile. L’idea della società Food Confidential, media partner di TEDxRoma e ideatore dell’offerta gastronomica, è di riunire un gruppo di protagonisti romani per offrire al pubblico un lunch, veloce, gustoso, ma che soprattutto racconti una storia. “Dalla più antica ricetta della cucina romanesca” si legge nella nota diffusa da Food Confidenzial “nasce il supplì, street food per eccellenza in tutta la metropoli, poi il panino ancestrale che parla delle campagne romane, fino al dolce al miele di tradizione giudaica e alla mela annurca del basso Lazio, il tutto in una scatola disegnata per l’occasione, una scatola di carta, da tenere con una sola mano, dentro la quale mangiare e leggere le ricette. La scatola sarà lunga e stretta, con una maniglia e il porta bevande. Il prototipo sarà disponibile solo il giorno 22 febbraio”.
Nello specifico si tratterà di un antipasto con Supplì al Telefono Vegetariano con Melanzane, Pomodoro, Parmigiano e Basilico, realizzato da Stefano Callegari, ideatore di Sforno, 00100 e Tonda, tre luoghi cult per la pizza capitolina. Poi il main course, con un panino ancestrale, ovvero una rosetta di grano biologico majorca con Misticanza di Albano e Pecorino Romano di Matteo Piras, patron di MP Boulangerie. Per il dessert saranno servite invece due Pizzarelle Ebraiche con miele bio, preparate da Giovanni Terracina, chef di LeBonton Catering (cercatevi l’intervista che gli abbiamo fatto qui qualche mese fa). Non mancherà la frutta: una Mela Annurca del basso Lazio di Massimo Leonardo, agricoltore e banchista di frutta e verdura allo storico Mercato di Campo dei Fiori.

TedxRoma | Teatro Olimpico | Piazza Gentile da Fabriano, 17, Roma | 22 February 2014 | www.tedxroma.com