Bar d'Italia: 15 anni di caffè. Il 2013: 300mila lounge di Lecce

23 Set 2014, 14:30 | a cura di Annalisa Zordan
Nel 2013 ci sono ben 5 insegne che festeggiano 10 anni di 3 chicchi e 3 tazzine. Un risultato che testimonia come chi fa qualità la mantiene nel tempo. È un indice di ottimismo anche in un anno in cui la crisi incalza. Rimangono le vecchie eccellenze e se ne affermano di nuove. Un esempio? 300Mila Lounge di Lecce, bar dell'anno che segna il 2013 nel nostro racconto dell'Italia attraverso le edizioni della Guida Bar d'Italia.
Pubblicità

Oltre 150 nuovi ingressi, quattro nuovi locali nell'Olimpo, cinque insegne che festeggiano dieci anni di “tre chicchi e tre tazzine”: è la prima istantanea di Bar d'Italia 2013. Niente male per un anno che ha visto infrangersi i sogni di una miriade di locali nati magari solo da pochi mesi. Effetto della crisi, sicuramente. Ma non solo. A ben guardare, infatti, a farne le spese sono stati soprattutto quelli che, con troppa approssimazione, avevano deciso di aprire un bar “tanto è facile, che ci vuole, caffè, lieviti surgelati, panini, tramezzini, qualche plus e il gioco è fatto”. Il risultato? Serrande abbassate e cartelli con su scritto “cedesi attività”. Invece la gestione del bar, al pari del ristorante, è cosa assai seria che presuppone impegno e professionalità.

Ciò non toglie che il bar rimanga il locale rifugio, un luogo consolatorio, dove, senza spendere cifre iperboliche, ci si può concedere una pausa a ogni ora del giorno. Quale altro posto permette di rilassarsi dal mattino a tarda serata? Solo il bar. Ma a una condizione: puntare sulla qualità. Ed ecco allora che la formula vincente è quella che non trascura alcun dettaglio, dalla forma al contenuto. Serve un ambiente piacevole, privo di inutili orpelli (il diktat di quest'anno è sobrietà), un servizio garbato e professionale, e prodotti di prim'ordine, selezionati e assemblati con un pizzico di fantasia. Quel che fa la differenza sono l'originalità dell'offerta e la sua qualità.

Un esempio è 300mila Lounge di Lecce,che vince il premio Bar dell'anno nel 2013. Bancone ipertecnologico, vetrine scintillanti con collezioni di distillati e shaker, opere d’arte di Daniele Stendardo alle pareti. E ancora, luci soffuse e un grande tavolo al centro della sala con un bel vaso di fiori sempre freschi che evocano l’atmosfera del salotto di casa. La cura da parte di Ekaterina e Davide De Matteis è continua e rivolta a ogni dettaglio. Qui c'è un'attenzione particolare alla pasticceria, con torte, muffin e speciali biscotti per la colazione. Il caffè, preparato con cura meticolosa da barman professionisti, è 100% Arabica: profumato, intenso, cremoso. Non solo. A pranzo prodotti di qualità a Km zero e massima attenzione alla stagionalità. Lo chef, coinvolto dall’entusiasmo del proprietario e dei clienti, inventa ricette suggestive e speciali. Solo per fare un esempio: quando abbiamo chiesto a Davide cosa consiglierebbe a un ipotetico cliente, lui non ha esitato: “Dipende sicuramente dall'orario ma se passa durante il pranzo consiglierei sicuramente gli spaghettoni alla chitarra con dadolata di tonno rosso, pomodorini e zeste di limone”. Non male per essere “solamente” un bar.

Pubblicità

300mila Lounge | via 140° Reg. Fanteria (ang. p.zza Mazzini) | Lecce | tel. 0832.279990 | www.300mila.com

a cura di Annalisa Zordan

Per leggere l'articolo Bar d'Italia: 15 anni di caffè. Il 2001: Al Bicerin di Torino, Bar Montanucci di Orvieto, Alba di Palermo clicca qui

Per leggere l'articolo Bar d'Italia: 15 anni di caffè. Il 2002: Caffè Coloniale, Il Caffè del Pasticciere, Di Pasquale clicca qui

Pubblicità

Per leggere l'articolo Bar d'Italia: 15 anni di caffè. Il 2003: il Caffè dell'Orologio di Modena clicca qui

Per leggere l'articolo Bar d'Italia: 15 anni di caffè. Il 2004: Caffè Pasticceria Converso clicca qui

Per leggere l'articolo Bar d'Italia: 15 anni di caffè. Il 2005: Caffè Pasticceria Converso clicca qui

Per leggere l'articolo Bar d'Italia: 15 anni di caffè. Il 2006: Rinaldini e Spinnato Antico Caffè clicca qui

Per leggere l'articolo Bar d'Italia: 15 anni di caffè. Il 2007: Biasetto di Padova clicca qui

Per leggere l'articolo Bar d'Italia: 15 anni di caffè. Il 2008: Caffè Sicilia di Noto clicca qui

Per leggere l'articolo Bar d'Italia: 15 anni di caffè. Il 2009: Colzani di Cassago Brianza clicca qui

Per leggere l'articolo Bar d'Italia: 15 anni di caffè. Il 2010: Zilioli di Brescia clicca qui

Per leggere l'articolo Bar d'Italia: 15 anni di caffè. Il 2011: Caffetteria Torinese di Palmanova clicca qui

Per leggere l'articolo Bar d'Italia: 15 anni di caffè. Il 2012: Colzani di Cassago Brianza clicca qui

 

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X