La costa adriatica come non l'avete mai vista e gustata. Sapori, prodotti, ricette e grandi chef. È Adriatic Way, il festival itinerante che invita a (ri)scoprire le Marche.
Pubblicità

Moreno Cedroni, Mauro Uliassi, Stefano Ciotti, Errico Recanati, solo per fare qualche nome. Sono loro i protagonisti di Adriatic Way, un festival itinerante patrocinato dalla Regione Marche per guidare alla (ri)scoperta dei sapori e della cultura del territorio marchigiano. Enogastronomia, musica d’autore e arte si fondono in otto eventi unici nelle principali città turistiche della regione da Pesaro a San Benedetto del Tronto.
Ogni serata uno chef diverso, una cantina e un prodotto tradizionale da valorizzare, declinato in una ricetta inedita realizzata appositamente per il Festival. Un esempio? Sapa, Casciotta di Urbino e mela rosa dei Sibillini saranno materia di Moreno Cedroni che apre la manifestazione con Scrigni d’Arancio il prossimo 29 giugno a San Ginesio, presso il chiostro di Sant’Agostino. Segue Errico Recanati del Ristorante Andreina di Loreto è protagonista, il 9 luglio a San Benedetto del Tronto, della seconda serata: Tradizione Rinnovata. Le visciole – ciliegie selvatiche dolcissime che trovano nelle colline delle Marche un terroir eccellente – sono il suo ingrediente di recupero, coniugate in uno spiedino di foie gras e quaglia.
Sempre San Benedetto ospiterà la cena del 16 luglio: Il Talento con Gusto; ai fornelli Stefano Ciotti (Urbino dei Laghi) e Federico Del Monte (Vicolo del Curato, Fano) per condurre alla scoperta della Cipolla Bianca di Suasa e del Pecorino di fossa. Mauro Uliassi firma Bagliore al Chiostro, cena evento del 23 luglio ad Ascoli Piceno con protagonista l’anice verde di Castignano. Così, dall’Anisetta Meletti alle ciambelle, il profumo di questi semi approda nella ricetta studiata ad hoc dallo chef: fusillo, cannocchie, anice verde, finocchi e finocchietto.
Non poteva che essere Senigallia, patria di entrambi, la città scelta per Una Rotonda di Sapori (30 luglio), serata in cui le creatività diCedroni e Uliassi si fondono in un menu d’ispirazione locale e internazionale: tonno bianco tataki, quinoa agrodolce, bordo leggero di Campari, lasagnetta in bianco ai frutti di mare, salsa di cocco e prezzemolo… Il 6 agosto a Colbuccaro (Mc) è di scena Andrea Angeletti (Le Busche, Montecarotto) con le patate rosse di Colfiorito. La birra artigianale del Birrificio Amarcord di Apecchio è protagonista a Porto San Giorgio di Tra Note e Magia (20 agosto).
Chiude il Festival lo chef Vissani, special guest alla serata del 27 agosto al Golf di Sirolo. Finalmente un evento che “promuove lo scambio osmotico lungo tutto il territorio marchigiano” dice Francesca Rossi Bollettini, Presidente di Turismo&Territorio Adriatico “al fine di sviluppare la conoscenza dei prodotti marchigiani, prima di tutto tra i cittadini per poi estenderli agli omologhi italiani, europei e mondiali”.

Adriatic Way | dal 29 giugno al 27 agosto 2013 | Info: www.facebook.com/AdriaticWay

a cura di Laura Di Pietrantonio

Pubblicità