[caption id="attachment_88016" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2011/01/263309_web.jpeg[/caption]

E’ risaputo che un’alimentazione bilanciata e attività fisica costituiscono le basi di uno stile di vita corretto, garanzia di benessere e salute. Meno scontato che l’educazione alimentare possa essere anche divertente.

 

La sfida di Gamberetto, il programma TV dedicato ai bambini in o

Pubblicità

nda sul Canale Gambero Rosso (sky 411) e INRAN, insieme al Festival della Salute di Viareggio in programma fino al 2 ottobre, è quello di dimostrare come attraverso attività ludiche  sia possibile apprendere uno stile di vita sano. Grande attenzione verrà infatti riservata a bambini e ragazzi, dai 6 ai 13 anni, che saranno coinvolti in attività istruttive e al tempo stesso divertenti: giochi di movimento, che favoriscano la conoscenza approfondita delle caratteristiche principali degli alimenti nonché della loro frequenza di consumo ideale; cruciverba di gruppo e, per i più grandi, attività di media education per stimolare una maggiore consapevolezza critica dei messaggi proposti dai media e dalla pubblicità. In particolare, sabato 1 ottobre a partire dalle 15, i bambini potranno prepararsi a gustare una merenda sana e appetitosa insieme ai conduttori di Gamberetto e i consigli degli esperti INRAN. 

 

L’ ente pubblico italiano per la ricerca sugli alimenti e la nutrizione, vigilato dal Mipaaf,  animerà infine lo spazio alimentazione, una delle novità dell’edizione del Festival di quest’anno, con un ventaglio di attività pensate per le esigenze e le età più diverse.

Pubblicità

 

Nell’area istituzionale dello stand i visitatori potranno accedere a “sapermangiare.mobi”, il primo sito italiano interattivo sull’alimentazione vincitore nel 2009 del premio speciale Nuovi Media al concorso “Marketing sociale e comunicazione per la salute”.

Navigando tra i molteplici servizi proposti da sapermangiare.mobi, sarà possibile sperimentare “mangio meglio”, una sorta di “personal trainer”,  in grado di seguire l’utente via mail per guidarlo nella costruzione di uno stile di vita, non solo alimentare, che concili gusto, benessere e forma e “confezionato” su misura. E ancora, si potranno imparare i segreti di un’alimentazione bilanciata e dello “star bene”, con le Linee Guida per una Sana Alimentazione Italiana, le uniche indicazioni istituzionali per un’alimentazione equilibrata basata sulla dieta mediterranea e sulla tradizione italiana. A disposizione del pubblico saranno sia la tradizionale versione cartacea, sia la trasposizione “fiction”, fruibile soprattutto dai più giovani, on line su sapermangiare.mobi.

 

Pubblicità

Chi, invece, vuole sapere se il suo peso è nella norma e quanto mangiare ogni giorno per mantenerlo, può scoprirlo con la “NutriCard“. Grazie al programma messo a punto dai nostri esperti, basta dare alcune informazioni (nome, età, peso, altezza, livello di attività fisica) per ottenere il fabbisogno nutrizionale giornaliero, per la prima volta personalizzato e ripartito in carboidrati, grassi e proteine. Questi dati vengono stampati sulla “NutriCard”, un rettangolino plastificato, grande come una carta di credito, che riporta sulla facciata foto e nome dell’interessato, mentre sul retro si trovano il fabbisogno energetico giornaliero ripartito e una striscia colorata che permette di controllare se il peso rientra nella normalità. Uno strumento maneggevole, facile da consultare in ogni momento per gestire la propria alimentazione.

 

Michela Di Carlo

29/09/2011

 

{slide=Video – Gamberetto arriva in tv}{bo_videojs width=[590] height=[443] autoplay=[false] loop=[false] flash=[http://med.gamberorosso.it/media/2011/09/290811.flv] image=[http://med.gamberorosso.it/media/2011/06/277440_web.jpeg]}{/slide}