[caption id="attachment_91396" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/09/327290_web.jpeg[/caption]

Arriva Gabriele Bonci, ecco le prove di pane. Pagnotte (e una splendida focaccia siciliana) realizzate tutte esclusivamente con grani duri rimacinati, integrali e non, macinati rigorosamente a pietra e lavorati con lievito madre.



Pubblicità

L’ingresso è spettacolare, con Gabriele che tiene in mano una enorme teglia di pizza con pomodorini, cipolla ed erbe… Poi le pagnotte, di tutti i tipi e formati. Un’anticipazione del servizio che uscirà sul Gambero Rosso di dicembre. Un’ode alle farine italiane, macinate in maniera tradizionale… lavori in corso (e un’anticipazione) del grande reportage sulle farine italiane macinate a pietra e sui coltivatori di grano duro che uscirà sul Gambero di fine anno, a Dicembre.

Pubblicità
alt

La pizza è una pizza siciliana, con cipolle e pomodorini: un monumento alla lievitazione, con una pasta gonfia e ariosa, una croccantezza della crosta gustosissima e un sapore incredibile, con i profumi della farina e delle erbe aromatiche che riempiono naso e palato.

alt

Pubblicità

Ma sono le pagnotte il vero capolavoro, tutte realizzate con la farina dei Molini del Ponte di Castelvetrano (TP). “Certo, con un forno a legna vero avrei fatto dei veri capolavori” sorride Gabriele, costretto a realizzare i pani nel suo forno elettrico di Pizzarium, in attesa di poter mettere in funzione l’altro forno – “quello vero” – in via Trionfale, dove farà proprio il pane.

alt

Abbiamo assaggiato in redazione le sue creazioni, tutte davvero uniche. I profumi della semola rimacinata hanno saturato l’aria. E tra una fetta di pizza e una di pane (con un po’ di ottimo extravergine sopra) facciamo il gioco degli abbinamenti…

Pane di grano Senatore Cappelli integrale:
“Ottimo con il pomodoro, proprio per il suo aroma e la sua eleganza”

alt

Pane di farina Tumminia integrale:
“Con l’uovo, senza dubbio!Spinge bene i profumi, è bello tosto e ignorante” speiga Gabriele.

Pane di farina di grano Perciasacchi:
“Lo vedo perfetto per sott’oli e salumi”

alt

Pane di farina di grano Russello:
“Ha aromi di camomilla ed erbe di alpeggio, lo vedo benissimo con pesce e zuppe di pesce” fa Gabriele. E, aggiungiamo noi, con i formaggi d’alpeggio, Fontina e Trentingrana estivo in primis.

18 settembre 2012

[iframe width=”560″ height=”315″ src=”http://www.youtube.com/embed/qrq6h4OkoDQ” frameborder=”0″ allowfullscreen ]