Ricomincio da Civus

20 Feb 2012, 12:33 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_89454" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2012/02/302723_web.jpeg[/caption]

Lo avevamo lasciato a Cavenago di Brianza, a gestire il suo ristorante nella prestigiosa cornice del Devero Hotel. E ora, a circa un anno di distanza dalla chiusura dell'avventura alberghiera, lo ritroviamo a Bergamo. Nuova sede, nuova insegna, nuova scommessa.

 

Luca Brasi riparte da

Pubblicità

.it/" target="_blank">Civus, un progetto moderno e multisfaccettato, dal target trasversale, dal concept agile, spigliato, flessibile. La filosofia? Alta qualità a prezzi da competizione e in qualsiasi ora del giorno. Una carta vincente che in questi ultimi tempi in molti hanno deciso di giocarsi sul tavolo (rischioso) delle nuove aperture, soprattutto in città (vedi il romano Caffè Propaganda). Ma andiamo per ordine...

 

Pubblicità

Nato a Clusone quarantatrè anni fa, il talentuoso chef esordisce alla grande con la sua Lucanda, un gioiellino inaugurato nel 1997 in un vecchio casolare nel pieno centro di Osio Sotto, e insignito quasi subito di una stella Michelin. Poi, nel 2008, il trasferimento a Cavenago in una struttura lussuosa e di nuova costruzione, dove si porta dietro tutto, staff, insegna, e soprattutto una cucina di alto livello, solida, colta, intelligente. L'esperienza si conclude nell'arco di un biennio, e dopo qualche mese di vacanza e riflessioni, ecco nell'autunno scorso una creatura nuova di zecca. 

 

Per Luca e i suoi (Cinzia Bosio in primis, da sempre compagna di vita e di lavoro) la parola d'ordine, oggi, è massima fruibilità. Non più un locale da “grande occasione”, ma un posto moderno, sbarazzino, tanto semplice quanto curato nel dettaglio, “che sa di casa e arriva a casa”. L'orario è no stop 7.30-20.30, e la cucina apre alle 11.30 “e non si ferma mai”. Si mangia in loco, ma qualsiasi pietanza è disponibile anche da asporto, o a domicilio. Ideale per chi vuole allietare la pausa pranzo con buona pace del portafoglio e della dieta corretta (un menu tipo comprende un piatto, un centrifugato di frutta fresca e un dolce), anche se non può scollarsi dalla propria scrivania. Ai dolci un giovane e promettente pasticcere, il ventiseienne Corrado Denti. Anche macarons e torte del giorno sono ordinabili sul momento o da portar via, e anche la domenica (giorno di chusura) purché li si ordini il sabato.

 

Pubblicità

I piatti, sobri ma sfiziosi, sono realizzati con ingredienti di prima scelta: riso Basmati con verdure, salmone e maionese allo zenzero, insalata di orzo e piovra o con tacchino e salsa tonnata. E non manca una parte bottega dove spulciare nell'accurata selezione di prodotti di alta gamma, molti dei quali utilizzati dallo stesso chef in cucina. E già si parla di bissare a Milano...

 

Civus
via Verdi, 3 - tel. 035 242093 - [email protected]
Bergamo 
www.civus.it/ 

 

Valentino Marino
23/02/2012

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X