Una "Propaganda" di qualità

18 Nov 2011, 15:49 | a cura di Gambero Rosso
[caption id="attachment_88699" align="alignnone" width=""]http://med.gamberorosso.it/media/2011/11/298573_web.jpeg[/caption]

Nasce un bistrot dall’atmosfera parigina dedicato alla gastronomia di altissima qualità. E’ a due passi dal Colosseo e si chiama Caffè Propaganda, è il nuovo locale alla moda, adatto ad ogni genere di appetito!

 

Maurizio Bistocchi,

Pubblicità

che ha lanciato Replay Store e Replay Caffè in centro Italia, e Richard Ercolani, pubblicitario e titolare de Il Baretto e River Bar, hanno deciso di condurre questo viaggio all’interno del buon gusto, consapevoli dell’impegno necessario a soddisfare un pubblico sempre più attento ed istruito.

 

Nel nuovo polo della vita notturna e del gusto, la moda e la buona musica sono il contorno scelto per coccolare i clienti. 280 metri quadrati accolgono complessivamente 70 coperti, con soffitti a volta alti 5 metri sorretti da antiche colonne e quattro grandi vetrate che si affacciano su Via Claudia, la via che sale dal Colosseo a Villa Celimontana.

Pubblicità

 

Le firme, che vi aspettano ogni giorno dalle 12.00 alle 01.00, sono del pasticcere-chef Stéphane Betmon e del cuoco romano Arcangelo Dandini.

Qualunque voglia abbiate, sarà soddisfatta: dall’aperitivo al banco al pasto veloce, dalla golosa sosta in pasticceria al viaggio gourmand nelle specialità della cucina regionale...tutto sotto il segno della qualità e della passione per il cibo. L’obiettivo è quello di “propagandare” un tipo di alimentazione sana e legata al territorio, in che modo? Assaggiando le produzioni artigianali del Lazio e delle regioni limitrofe, degustando le piccole produzioni dei vini biologici, restando sempre a stretto contatto con un’alimentazione sana, legata al territorio.

 

Pubblicità

Non finisce qui, il sottofondo musicale che concilierà la vostra esperienza gastronomica, sarà affidato al noto dj Giancarlino: terzo socio fondatore, che in passato ha inventato il Goa, Ketumbar e Magick Bar.

Avrete l’opportunità di spaziare tra i primi piatti di pomodoro e basilico con lo spaghettone Cavalieri o la pasta burro e alici con la chitarra di Garofalo e parmigiano di vacche brune; baccalà con concassè di pomodoro biologico e olive di Gaeta o polpette di vitello; fassona con salsa di pomodoro o battuta di manzo crudo all'albese condita con sale di Cervia e pepe tostato...se proprio non vi bastasse, non vi resta che visitare di persona il Caffè Propoganda e godere della vostra esperienza enogastronomica.

Solo il tempo, e qualche cena, ci diranno se è vera gloria.

 

Giovanni Angelucci

17/11/2011

 

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X