Si degustano vini e prodotti del territorio, si ascolta buona musica e si scoprono libri in un contesto unico: dal 13 al 15 settembre 2013 Genazzano ospita Cantine Aperte. Ecco qualche appuntamento da non perdere e alcuni protagonisti dell'evento.

Pubblicità

Culture a braccetto. Sempre più gli eventi letterari, artistici, cinematografici invitano chef e cantine e partecipare ai diversi meeting. Allo stesso tempo, sempre più artigiani del cibo e del bere – cantine in primis, ma non solo – organizzano eventi artistici, esposizioni, letture, concorsi letterari… Allora, potremmo cominciare ad avvicinarci a questi eventi seguendo gli appuntamenti “collaterali”.
Facciamo un esempio: andiamo a Genazzano, in provincia di Roma, per l’appuntamento dedicato al vino, ma non – o non solo – per assaggiare i vini delle dodici cantine che animeranno la festa dal 13 al 15 settembre prossimi nelle vie del paese dei Castelli, bensì per partecipare all’incontro con lo scrittore (alle sue prime opere pubblicate, nonostante l’età: insomma, non certo un esordiente!) Eugenio Sbardella che presenta un ampio ventaglio delle sue opere prime, a partire da Ladro di Stelle fino a Fado, da Antropina a La Beffa. Libri da leggere in video, scaricabili come ebook o acquistabili in cartaceo; libri che l’autore ha voluto pubblicare da solo, senza ricorrere a case editrici, su ilmiolibro.it. Un autore interessante che costruisce i suoi libri a partire dalla scrittura e che propone, a Genazzano, una serie di riflessioni sul mondo dell’editoria online, lui che da sempre ha amato la carta e che ha dato vita a esperienze editoriali d’eccezione come quella della Newton Compton con cui ha realizzò la prima edizione critica integrale del Capitale di Marx. Insomma, uno scrittore navigato che invita a navigare insieme. Magari con un bicchiere di vino in mano, come piace fare a noi del Gambero…
In programma – oltre ai piatti della tradizione locale e ai prodotti del territorio, in degustazione lungo le stradine della cittadina – una serie di concerti e spettacoli, dal sound latino dei Kirimba alle suggestioni balcaniche della della Siniša Stanković Orchestra, band serba di grande spessore internazional, fino alle proposte del cantautore romano Giampaolo Bianco che suona insieme alla sua Keller Band. Il clou della manifestazione è domenica 15: il Castello Colonna ospita l’incontro con Eugenio Sbardella, alle 17; alle 19, poi, si apre la degustazione guidata delle etichette di tre protagonisti del territorio: i produttori di Vinicola Schiavella, Il Merlo e delle Cantine Ciolli presentano i loro vini e incontrano il pubblico.

a cura di Stefano Polacchi

info: www.facebook.com/cantineaperte.genazzano

Pubblicità