Ormai quasi arrivato al momento dell'apertura (prevista per ottobre) lo chef Gionata Rossi decide di lasciare il progetto del nuovo ristorante Dada, a Roma nel quartiere di Prati, e torna nella sua amata Campania per gestire la cucina del nuovo Casa del Nonno 13.
Pubblicità

Le prospettive per fare un bel lavoro erano tutte presenti, ma non sono stati rispettati alcuni accordi e non mi sono sentito di portare avanti il progetto”. In questo modo lo chef toscano Gionata Rossi annuncia la fine del rapporto con il Gruppo Familia nella realizzazione del locale Dada, che avrebbe dovuto aprire nel quartiere Prati di Roma durante il mese di ottobre 2013.
Dopo questa sfortunata vicenda, chiusa una porta, mi si è aperto un portone” continua a raccontarci Gionata “Raffaele Vitale, cuoco del ristorante Casa del Nonno 13 di Mercato San Severino, mi ha contattato dopo il periodo in cui avevo collaborato con lui, per propormi di gestire la nuova cucina che verrà proposta a Casa del Nonno a seguito di un progetto di accrescimento qualitativo. I coperti interni sono stati ridotti a 35 posti, consentendo la possibilità di fare una cucina maggiormente creativa, che è anche più attinente al mio percorso e al mio stile; parallelamente a questo, sarà mantenuto un menù abbastanza tradizionale con tutti i classici del ristorante”. Le materie prime saranno sempre quelle di qualità già selezionate nel locale, e questo nuovo progetto andrà ad affiancarsi alla Salumeria 13 e a Nonno Baccalà, gli altri due locali firmati da Raffaele Vitale.
Ormai è qualche hanno che gravito in ambienti campani” conclude Gionata Rossi “Per me questo territorio è una vera università della gastronomia, e trovo molto più interessante questa cucina che quella della Toscana. Raffaele è in grado di darmi lo spazio che voglio ed è uno dei pochi che ha le capacità di valorizzare il mio lavoro; ormai il mio rapporto con lui è consolidato e penso che andremo a creare una realtà davvero bella per il sud, incentrata sulla grande qualità dei prodotti campani e su una cucina in grado di esaltarli”. Il nuovo Casa del Nonno dovrebbe partire in ottobre.

Casa del Nonno 13 | via Caracciolo, 11 | Sant’Eustachio di Mercato San Severino | Salerno | Tel +39.089.894399 | www.casadelnonno13.it