Un autunno ricco di gastronomia e divertimento con Girogustando 2013, che dal 26 settembre al 27 novembre propone incontri gastronomici tra ristoranti di regioni differenti. Provincia di Padova e terre di Siena sono le principali aree coinvolte dalla rassegna. Ecco la lista degli incontri.
Pubblicità

L’enogastronomia diventa protagonista di una serie di appuntamenti in Veneto e in Toscana grazie alla rassegna Girogustando, che tra settembre e novembre tornerà a raccontare tendenze e tradizioni delle tavole italiane. La manifestazione, ideata da Confesercenti in terra di Siena dodici anni fa, dal 2012 si è allargata anche a Padova e alla sua provincia, oltre che all’Umbria. In autunno riprenderà il tour di gemellaggi gastronomici: in ognuna delle tappe il team di un ristorante locale sarà in scena insieme a uno chef di una regione diversa accompagnato dalla propria brigata. Prima tappa il 26 settembre 2013 a Padova, quando lo staff de L’Osteria Antico Brolo accoglierà in cucina il ristorante Voltacarta di Genova. Martedì 3 ottobre invece, Girogustando si sposta a Torreglia, sui colli Euganei: l’Antica Trattoria Ballotta incontra il Ristorante Nites di Viareggio. Mercoledì 9 ottobre, a Siena, la brigata del Tavern di Villa Correr di Monselice cucinerà insieme al Casato Enoristorante, in uno spazio ricavato sulla soglia di Piazza del Campo. L’indomani, giovedì 10, a Chianciano Terme, l’Hostaria Il Buco e il ristorante Santa Caterina di Varazze (Savona) ripetono l’accoppiata sperimentata durante la terza edizione di Girogustando, esattamente dieci anni fa. Nell’appuntamento successivo, mercoledì 16 ottobre, si incontrano la Grotta di Santa Caterina da Bagoga di Siena e La Pasina di Treviso. L’ottobre della rassegna 2013 terminerà nuovamente a Padova, presso Ai Navigli, locale di riviera Tiso che martedì 22 condividerà l’evento con il ristorante Panama, atteso da Alassio (Savona) con un carico di pesce e tradizione ligure. I menu a quattro mani di novembre prenderanno il via giovedì 6 alla Grotta del Gallo Nero, ristorante con rimandi medievali nel centro di Siena, che per la prima volta incontrerà il Cavallucci di Castelsardo (Sassari). L’indomani, mercoledì 7, a Vescovana, il ristorante Al Porto accoglierà l’Aires del Plata, che dalla sua sede di Bologna porterà in veneto la cultura gastronomica (e non solo) delle pampas argentine. A metà mese vi saranno le ultime due tappe di Siena: mercoledì 13 il Covo di Montepulciano debutterà nella manifestazione assieme allo Zibù di Umbertide (Perugia). Giovedì 14, in piazza del Campo, La Speranza (antica realtà con interni in tufo, recentemente restaurata) si unirà per una sera con il Café Romano, locale di via Borgognona, nel cuore della capitale.
Gli ultimi due incontri per il 2013 della manifestazione saranno infine tra La Corte di Trambacche e il ristorante Da Santi dell’isola del Giglio (Grosseto), che lavoreranno insieme a Trambacche di Veggiano, martedì 19 novembre; e il Forcellini 172, noto spazio gastronomico e culturale di Padova città, che mercoledì 27 ospiterà il ristorante San Marco di Pontedilegno (Brescia). Le dodici tappe autunnali di Girogustando si andranno ad aggiungere alle 23 già realizzate nella prima parte del 2013 tra Padova, l’Umbria e Siena. Come già nella prima fase della rassegna, il pubblico di ogni serata potrà apprezzare, oltre alle proposte gastronomiche, anche spettacoli teatrali, meeting letterari, performance d’artista e incursioni musicali che renderanno ancora più piacevole l’esperienza della buona tavola: in totale sintonia con l’obiettivo 2013 della manifestazione, secondo la quale “la cultura vien mangiando”.

Girogustando 2013 | dal 26 settembre al 27 novembre 2013 | provincia di Padova e terre di Siena | http://www.girogustando.tv/