Guida Michelin Svizzera 2017. Confermato il giudizio sull’Hotel de Ville Crissier, due new entry per le due stelle

8 Ott 2016, 09:00 | a cura di Francesca Fiore
[caption id="attachment_128084" align="alignnone" width=""]Piatto dell'Hotel de Ville Crissier, Svizzera[/caption]

Dopo l’edizione per la Gran Bretagna e l’Irlanda, ecco il responso della Guida Michelin 2017 per la Svizzera. Tre stelle invariati, aumentano invece i ristoranti premiati con due stelle, che arrivano a 19.

Pubblicità

Le stelle svizzere dell’edizione 2017

 

Continua la stagione della Rossa, che ha recentemente svelato i nome dei migliori risoranti svizzeri. Un ambiente, quello svizzero, in continuo fermento gastronomico. A testimoniarlo non solo l’aumento costante dei ristoranti premiati da Michelin, cresciuti del 20%in soli 5 anni, ma anche il record di stellati “pro capite”. Quest’anno infatti, l’edizione svizzera tocca il guinness dei primati: è il paese con più ristoranti stellati per abitante. Si temeva per il cambio di chef all’Hotel de Ville Crissier, dopo la scomparsa di Benoît Violier. Sostituito dallo chef Franck Giovannini, che si è guadagnato la conferma delle Tre Stelle, il giudizio della Rossa sul ristorante di Crissier, nel Canton Vaud, resta invariato, così come il numero complessivo dei tristellati per la Svizzera, immutato dall’edizione 2016. Tre Stelle dunque ancora una volta anche per lo Schauenstein di Fürstenau e lo Cheval Blanc by Peter Knogl, all'interno dell'hotel basilese Les Trois Rois. In aumento la sezione dedicata ai ristoranti con Due Stelle, che toccano quota 19, con ben due novità: Ecco Zürich (Zurigo) e After Seven di Zermatt (Canton Vallese). Guadagna una Stella e sale a quota due anche il Silver di Vals (Canton Grigioni).

Aumentano i ristoranti a una stella, che toccano quota 95. Le novità inserite sono L’IGNIV by Andreas Caminada(Bad Ragaz), Le Murenberg (Bubendorf), Le Pinte des Mossettes (Cerniat), Glow by Armin Amrein (Davos), La Riva (Lenzerheide), Guarda Val (Lenzerheide-Sporz), Le Petit Manoir (Morges), Pur (Pfäffikon), La Maison du Village (Saint Aubin-Sauges), Le Jardin des Alpes (Villars-sur-Ollon), Tse Fung (Geneva), MEGU (Gstaad). Fra le varie insegne segnalate, spuntano poi ben 139 indirizzi Bib Gourmand, ovvero quei locali che offrono un buon rapporto qualità/prezzo.

Pubblicità

Gli stellati italiani

E fra i 117 ristoranti stellati svizzeri, 7 sono nel Canton Ticino. Conferma le sue Due Stelle Ecco, ristorante di Ascona all’interno dell’Hotel Giardino. Il comune ticinese, situato sulle rive del Lago Maggiore, colleziona diversi ristoranti premiati: qui ci sono infatti anche Locanda Barbarossa e Seven. E poi Locanda Orico (Bellinzona), Tentazioni (Cavigliano), Arté (Lugano) e Conca Bella (Vacallo).

a cura di Francesca Fiore

 
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X