I sapori della gastronomia pugliese al Trani International Fest: la perla dell’Adriatico ospita un grande ristorante diffuso

9 Set 2014, 16:21 | a cura di Livia Montagnoli
Quattro giorni all’insegna del buon gusto, dall’11 al 14 settembre, alla riscoperta dei sapori della tradizione e dei grandi prodotti della terra e del mare pugliese, interpretati dalla brigata degli chef regionali (anche Paolo Parisi tra gli ospiti). Si chiude con la cena al sacco con vista sul porto della città di Trani.
Pubblicità

Si definiscono una brigata d’assalto che illuminerà la notte di Trani con i fuochi del ristorante diffuso del Trani International Festival. Loro sono i cuochi e gli artigiani del gusto assoldati per garantire la qualità dell’enogastronomia italiana dall’11 al 14 settembre nell’ambito della rassegna multidisciplinare organizzata dal Comune della città.
Sarà soprattutto la festa della cucina pugliese, e come potrebbe essere altrimenti vista la cornice privilegiata che ospita la manifestazione, la bella cittadina affacciata sul Mar Adriatico che un passato glorioso ha dotato di bellezze architettoniche difficili da dimenticare, la cattedrale romanica di San Nicola e il Castello Svevo primi tra tutti. Ma il nutrito schieramento gastronomico, radunato in collaborazione con Food Sud System, vanta anche due presenze fuori regione: dalla Toscana, Paolo Parisi – ormai fornitore conclamato di uova biologiche di qualità e eclettico intrattenitore ai fornelli – e il cuoco architetto Raffaele Vitale in rappresentanza della Campania. Per il resto si parlerà (e si assaggeranno) di prodotti pugliesi: capocollo di Martina Franca e ricotta forte, stracciatella e riso cozze e patate, tagliatelle di seppia cruda, pane di Altamura e vitella podolica.
La prima serata sarà dedicata alla via del pane, fra piazza Quercia e via San Giorgio, con panini gourmet per tutti i gusti e la Fetta anni ’60 di Paolo Parisi. Venerdì 12 settembre i negozi del centro apriranno le porte agli chef per l’iniziativa Il cibo va in trasferta, mentre la giornata successiva vedrà la premiazione del tiella-contest, una questione d’onore in terra pugliese, dove ognuno conserva gelosamente la sua ricetta tradizionale. Si chiude il 14 settembre con una cena al sacco vista porto preparata a quattro mani dallo chef resident Alessio di Micco con lo chef di Biancofiore Giacinto Fanelli.
Molti gli chef che rappresenteranno i quattro angoli della regione: Mario Musci, Antonella Ricci, Beppe Ciavarelli, Domenico Cilenti, Antonio Scalera, Felice Sgarra, Michele Rotondo.

Trani International Festival | Manifestazione diffusa, Trani | Dall’11 al 14 settembre | www.tiftrani.it

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X