Il food market di Smorgasburg arriva a Coney Island nel nuovo villaggio dedicato alla street art

7 Mag 2015, 10:30 | a cura di Livia Montagnoli
Il celebre mercato di Williamsburg, che riunisce un centinaio di venditori di cibo con una ricca varietà di proposte gastronomiche, sarà a Coney Island in formazione ridotta per tutta l'estate, nello spazio che ospiterà i Coney Art Walls.
Pubblicità

Il mercato di Smorgasburg. Il regno dello street food multietnico

Ormai quattro anni fa - quando in Italia parlare di street food sarebbe suonato come una moda esotica e solo qualche pioniere del genere provava a importare il fenomeno pop dalle grandi capitali internazionali - nel vivace distretto newyorkese di Williamsburg (la domenica in trasferta negli spazi del Brooklyn Bridge Park) nasceva il mercato di Smorgasburg. Spin off del già celebre Brooklyn Flea, la vocazione del nuovo polo di attrazione è stata sin da subito evidente: riunire i migliori venditori ambulanti di cibo della città e della regione (un centinaio in tutto), offrendo ogni sabato una bella varietà di cibo di strada, accessori da cucina e tutto quanto farebbe la gioia di ogni gourmet.
Inutile dirlo, l'idea si è rivelata vincente: ogni fine settimana sono molti gli avventori in visita al mercato di Brooklyn che si trattengono davanti agli stand gastronomici in cerca di nuovi sapori da scoprire, dai chicken burger ai burritos, dalle ostriche alla carne alla griglia, dai nachos alla cucina indiana e boliviana, ai must della pasticceria a stelle e strisce, donuts, cheesecake, chocolate cookies. Una congerie di gusti e culture che ben rappresenta le radici multietniche di una metropoli come New York e vede tra gli attori in campo anche la tradizione italiana, rappresentata nel mercato dallo stand dell'Antica Pesa (il suo indirizzo in città è a poca distanza da qui).

Smorgasburg a Coney Island. Il progetto dei Coney Art Walls

Quale sarà il prossimo passo? Proprio qualche giorno fa il gruppo Thor Equities ha rivelato all'Observer il suo progetto di ristrutturazione di un'area della celebre Coney Island, che presto (entro l'estate) sarà trasformata nella Coney Art Walls, un percorso attraverso la street art degli ultimi quarant'anni selezionata da Jeffrey Deitch, già consulente del Museo di Arte Contemporanea di Los Angeles.
Un allestimento suggestivo che riunirà i lavori di una ventina di artisti nello spazio intorno al 1320 di Bowery Street, già in fase di pulitura e preparazione per accogliere i muri destinati alle installazioni artistiche. Al seguito degli artisti arriveranno anche i venditori di Smorgasburg, in formazione ridotta (poco più di una decina di stand), ma pronti a ricreare per i visitatori di questo villaggio estemporaneo l'atmosfera del food market di Brooklyn. L'offerta gastronomica inoltre potrà contare sull'apertura di un nuovo locale Wahlburgers (una celebre catena di burger cittadina), proprio nelle vicinanze della passeggiata artistica.
Ancora nessun indizio, invece, sui venditori di Smorgasburg che prenderanno parte al progetto. Non resta che attendere l'estate, magari progettando un giro a New York?

www.smorgasburg.com

Pubblicità
 
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X