Oltre venti chef si sono dati appuntamento da Cena School - La Locanda di Bu per creare, conoscere e confrontarsi su prodotti e tecniche in terra irpina. 

Pubblicità

Non capita spesso di vedere così tanti chef a lavoro in un’unica cucina, soprattutto da queste parti, tra la quiete e il verde delle montagne irpine. 

E’ successo nel caratteristico borgo di Nusco, a pochi chilometri da Avellino, chef campani e non si sono incontrati grazie all’In The Kitchen Tour,  organizzato dall’Associazione CHIC, che ha scelto l’Irpinia per raccontare e far conoscere i prodotti del territorio, studiarli, assaporarli e sperimentarli attraverso creazioni ed impieghi innovativi, realizzati durante una vera e propria jam session dei sapori. 
L’evento ha avuto luogo presso CENA Culinary School of Italy, il progetto di ristorazione, ospitalità e scuola di cucina, avviato dall’intraprendente chef irpino Antonio Pisaniello

Insieme a lui, durante la giornata, tanti giovani chef e i colleghi campani soci CHIC Paolo Barrale del ristorante Marennà, Gianluca D’Agostino di Veritas, Vincenzo Guarino del ristorante L’Accanto, Rosanna Marziale Le Colonne, Franco Pepe di Pepe in Grani,Lino Scarallo della Locanda Petrucci, Giuseppe Stanzione Le Trabe, Cristian Torsiello dell’Osteria Arbustico, Luciano Villani della Locanda del Borgo e infine, dalla Puglia, Angelo Sabatelli del ristorante Angelo Sabatelli. Ogni chef ha realizzato un piatto utilizzando gli ingredienti messi a disposizione dalle tante aziende che hanno preso parte all’evento. 

Pubblicità

La giornata si è conclusa con la cena Chic a Otto Mani, protagonisti lo chef patron Antonio Pisaniello, Luciano Villani, Francesco Fusco e Franco Pepe. Le strepitose pizze di Pepe hanno fatto da apripista a un menu completamente dedicato ai prodotti della Campania.

Partendo dalla Battuta di manzo, insalatina di campo e Peschiole di Vairano Patenora dello chef Luciano Villani, il Risotto con acciughe, provola e nocciole dello chef Francesco Fusco, la Rollatina di spada al limone sfusato di Amalfi e crema di bufala allo zafferano irpino dello chef Pisanielllo e per terminare, il gelato alla nocciola della maestra gelatiera Pina Molitierno e il dessert Fichi nocciole e arance di Carmen Vecchione di Dolciarte. 

 

a cura di Michela Marano

Pubblicità

 

www.charmingitalianchef.com

http://www.cenaschool.com