Italiaonline e Qualivita insieme per Food in Italy. Il portale dell’eccellenza enogastronomica italiana

29 Mar 2015, 09:45 | a cura di Livia Montagnoli
Raccoglie 6500 prodotti e i produttori italiani appartenenti ai Consorzi di Tutela il nuovo portale sviluppato da Italiaonline con il supporto editoriale e scientifico della Fondazione Qualivita. Per scoprire il patrimonio enogastronomico italiano. E acquistarlo.
Pubblicità

Food in Italy

Oltre 6500 prodotti tra Dop, Igp e specialità agroalimentari tradizionali. E tutte italiane. Sì, perché tante sono le eccellenze che il territorio della Penisola può vantare di fronte alla comunità internazionale; quei prodotti che il mondo riunito a Milano per l’Expo dal prossimo maggio imparerà a conoscere bene.
Ma intanto è il gruppo di Italiaonline, con la collaborazione della Fondazione Qualivita (che da tredici anni si impegna per la promozione del patrimonio tricolore), a raccogliere tutto il meglio dell’enogastronomia made in Italy in un portale dedicato – Food in Italy – che si propone come enciclopedia del gusto online in grado di valorizzare il patrimonio e le sue tradizioni. Ma non solo.

Valorizzazione e business dell’agroalimentare

Il progetto che mette in rete le eccellenze italiane è al tempo stesso un’importante vetrina per tutti i produttori censiti (quelli appartenenti ai consorzi di tutela) e per le filiere dei prodotti certificati che possono così trovare visibilità e intercettare occasioni di business nel panorama internazionale. Tanto che - dopo le polemiche che nei mesi scorsi hanno travolto il sito ufficiale di Expo per una gestione alquanto superficiale della traduzione in lingua straniera dei contenuti – Food in Italy si presenta da subito sul web in versione bilingue (italiano e inglese), già pronto a rilasciare versioni in cinese, russo e spagnolo e un’app disponibile per Android e iOS.

Il sito. Come navigare

Ma come si articolano le sezioni del sito? Ogni prodotto – che si tratti dei 271 a qualità certificata (Dop, Igp, Stg), delle 523 denominazioni vinicole o dei 4500 prodotti agroalimentari tradizionali – dispone di una propria scheda, che ne racconta storia, modalità di produzione, aneddoti, caratteristiche nutrizionali, utilizzo in cucina, accompagnati da immagini e video. Ma l’utente può decidere di navigare per regione, esplorando così le specialità enogastronomiche a partire dal legame con il territorio che ne preserva la lavorazione artigianale e poi approfondire la ricerca per scoprire i produttori e le piccole aziende indicizzate, per acquistare il prodotto.
In aggiunta itinerari consigliati, notizie e tendenze dalla scena gastronomica italiana, ma anche approfondimenti sulla normativa che regola le certificazioni, di sicura utilità per il consumatore.

Pubblicità

www.foodinitaly.com

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X