[caption id="attachment_128266" align="alignnone" width=""]Maker Faire Roma[/caption]

Inizia oggi, 14 ottobre 2016, la Maker Faire di Roma, l'appuntamento con la tecnologia giunto alla quarta edizione che presenta tutti i progetti più innovativi nel settore dell'agroalimentare. Tanti i dibattiti e i forum dedicati, ognuno dei quali avrà un hashtag a seconda del tema.

Pubblicità

Future Food Institute

Hamburger a base di macro algae, cocktail stampati in 3D, funghi edibili ottenuti dai fondi di caffè, larve allevate in casa, barrette di cioccolato con alga spirulina: questi e molti altri i progetti che verranno presentati a partire da oggi, 14 ottobre 2016, alla Maker Faire di Roma, la fiera di settore dedicata alla tecnologia. Per la quarta edizione, ad animare i progetti dell’area food destinati a cambiare il mondo del cibo, ci sarà il Future Food Institute (FFI), trust bolognese dedicato all’agroalimentare fondato da Sara Roversi, Andrea Magelli, Matteo Vignoli Alessandro Pirani. Una comunità globale di attori responsabili per l’alimentazione e il miglioramento del mondo, ideato da You Can Group come organizzazione non-profit che si impegna a studiare e analizzare le nuove tendenze in tutto il mondo attraverso la sperimentazione di nuove soluzioni per aiutare le organizzazioni del sistema alimentare a pianificare e creare un futuro sostenibile per il pianeta. Serre automatizzate da gestire con un click, stampanti 3D, sensori in grado di decifrare il contenuto del cibo e alimenti particolari come alghe e insetti, saranno solo alcuni degli elementi alla portata dei makers in arrivo da tutto il mondo.

Maker Faire Roma

Italy Food Week

E con la partecipazione di ben 20 studenti del Food Innovation Program, il Future Food Institute prenderà attivamente parte all’iniziativa social dell’evento. Si tratta di un hashtag di Twitter Italia, che gode del patrocinio del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali: è #ItalyFoodWeek, la dicitura che caratterizzerà i vari post delle giornate del festival. Per tutta la durata della Maker Faire, i temi trattati avranno degli hashtag dedicati per ogni singola giornata, da #zerosprechiFW (venerdì 14 ottobre) a #kmzeroFW (sabato 15 ottobre), e ancora #apranzoinsiemeFW (domenica 16 ottobre).

Call for school

Pubblicità

Altra novità di quest’anno, che coinvolge sempre più studenti giovani e appassionati, è la call for school, ovvero un contest per le scuole per la prima volta aperto anche agli istituti alberghieri e agrari. I ragazzi hanno presentato numerosi progetti di prototipazione per l’ambito food, e fra questi solo quelli più innovativi e originali sono stati scelti dalla giuria di esperti, che decreterà il vincitore domenica 16 ottobre. 

Maker Faire | Roma | dal 14 al 16 ottobre | via Portuense, 1645 | www.makerfairerome.eu/it

A cura di Michela Becchi

 

Pubblicità