Si articolerà in tre giornate, nel rispetto delle misure di sicurezza anti-Covid, la grande degustazione di vini Tre Bicchieri che celebra la presentazione della guida Vini d’Italia 2021. Le istruzioni per partecipare.
Pubblicità

Vini d’Italia 2021 ai Cinecittà Studios

Preannunciata come di consueto dalla rivelazione delle etichette premiate con i Tre Bicchieri e Premi Speciali la guida Vini d’Italia 2021 di Gambero Rosso si presenta al pubblico nel corso di una tre giorni romana senza precedenti. Nel rispetto della normativa anti-Covid e a tutela della sicurezza di tutti i presenti, infatti, cerimonia di premiazione e grande degustazione si articoleranno in tre giornate, dal 16 al 18 ottobre, all’interno dei Cinecittà Studios, presso il celebre Set Antica Roma, dove i presenti potranno svolgere autonomamente il proprio percorso di assaggi, scoprendo le etichette che hanno ricevuto il massimo riconoscimento in guida. Sarà un criterio geografico a scandire la suddivisione in batterie, con la prima giornata dedicata a Toscana, Lazio, Campania, Marche e Umbria, sabato 17 per Piemonte, Molise, Sardegna, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Trentino, Calabria e Basilicata, e il giorno di chiusura, domenica 18, per gli assaggi di Veneto, Liguria, Alto Adige, Valle d’Aosta, Sicilia, Puglia, Lombardia e Abruzzo.

Le  tre giornate per presentare la trentaquattresima edizione della guida Vini d’Italia 2021 di Gambero Rosso sono il miglior modo per testimoniare la straordinaria vitalità dell’Italia del vino che si conferma Paese leader per esportazioni anche nel difficile 2020, analizzare ed esplorare il comparto vitivinicolo alla presenza dei 467 produttori premiati con i Tre Bicchieri e di ospiti illustri che saranno protagonisti di approfondimenti sul vino Made in Italy.

Le giornate saranno condotte dal giornalista Gianluca Semprini e dal curatore della guida Marco Sabellico. Venerdì 16 ottobre rivolgerà il saluto ai premiati il Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Teresa Bellanova insieme al Sottosegretario del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Manlio Di Stefano. Seguirà una riflessione su vino ed export con Raffaele Borriello, Direttore Generale di ISMEA e Paolo Castelletti, Segretario Generale Unione Italiana Vini. Sabato 17 ottobre il Prof. Attilio Scienza e Riccardo Ricci Curbastro, Presidente Federvini e Presidente Equalitas, introdurranno gli ospiti al tema “Sostenibilità, cambiamento climatico, migrazioni e nuovi vitigni”. Domenica 18 ottobre il tema della giornata sarà quello della formazione per il mondo vitivinicolo. In apertura il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e Ricerca Lucia Azzolina saluterà i premiati e successivamente Riccardo Cotarella, Presidente di Assoenologi e Danilo Iervolino, Presidente dell’Università Telematica Pegaso approfondiranno le esigenze formative del settore sia di natura gestionale che per la promozione del Made in Italy di qualità.

Pubblicità

Grande soddisfazione da parte del Presidente di Gambero Rosso Paolo Cuccia e dell’Amministratore Delegato Luigi Salerno. “Siamo felici di celebrare le eccellenze vitivinicole italiane di massima qualità grazie al contributo di una squadra di appassionati degustatori, fulcro di questa pubblicazione” dichiara Paolo Cuccia. “In un anno in cui il nostro Paese e il Pianeta intero sono stati messi a dura prova, il mondo del vino ha reagito con una forza straordinaria e con risultati che pongono le basi per la crescita futura.”Da sempre, il Gambero Rosso è al fianco dei produttori del mondo del vino” continua Luigi Salerno “La nostra Guida, definita da molti “The Italian Wine Bible”, è uno strumento irrinunciabile per appassionati e operatori professionali di tutto il mondo ed ogni anno è tradotta in inglese, tedesco, cinese e giapponese proprio per supportare le aziende ed accompagnarle con i nostri tour mondiali nell’espansione sui mercati internazionali.”

Come sono organizzate le degustazioni

I produttori premiati durante la mattinata saranno protagonisti nel pomeriggio ai banchi di assaggio, in due sessioni di degustazione: la prima, dalle 14 alle 17, aperta a operatori di settore e stampa; la seconda, dalle 18 alle 21, per il pubblico pagante, previo acquisto dei biglietti online (20 euro è il costo per la singola giornata). All’ingresso verrà rilevata la temperatura, e a coloro che non indosseranno la mascherina non sarà consentito l’accesso. La degustazione sarà accompagnata da street food e pasticceria di qualità, con proposte gastronomiche sfiziose per intervallare gli assaggi Tre Bicchieri. Questo l’elenco delle realtà gastronomiche partecipanti (sempre presente, per la colazione che anticipa le premiazioni, Casa Manfredi, con i suoi lieviti e torte al taglio):

Venerdì 16 ottobre

  • Lievito Pizza Pane (fornirà il pane, in due tipologie: farro monococco e perciasacchi Molino Del Ponte)
  • GriciaRoad (ravioli alla gricia; ravioli cacio e pepe)
  • Pasticceria Dolcemascolo (selezione di piccola pasticceria moderna e panettoni)

Sabato 17 ottobre

  • GustoGiusto (Bun al roast beef; bun con tartare di manzo)
  • Il forno degli Amici (pani speciali a tema regionale)
  • Pasticceria Dolcemascolo

Domenica 18 ottobre

  • Sciatt a porter (sciatt di grano saraceno con formaggio Casera)
  • 1947 Pizza fritta (con ricotta e ciccioli; con provola e pomodoro)
  • Fantasy Pizza (Crock sandwich in teglia)
  • Pasticceria Dolcemascolo

Tre Bicchieri 2021: Evento degustazione – Lecce

PARTNER DELL’EVENTO DI ROMA