Arancine di riso mignon

In sintesi

Totale: 90 minPreparazione: 60 minCottura: 30 min
Portata: Antipasti
Ricetta di: Riso
Piatto regionale: Sicilia

Preparazione

Preparazione: 1 ora + 2 ore di riposo

Fate spumeggiare il burro in una casseruola e fate appassire dolcemente la cipolla tritata finemente. Quando comincia a prendere colore, unite il riso e fatelo tostare per qualche minuto, mescolando.

Aggiungete quasi tutto il brodo bollente (il resto lo aggiungerete in un secondo tempo, se necessario), rialzate la fiamma e proseguite la cottura mescolando ogni tanto.

Dopo una decina di minuti unite lo zafferano sciolto in un mestolo di brodo caldo.

A fine cottura il riso dovrà essere ancora un po’ al dente e piuttosto denso. Fuori dal fuoco unite il formaggio grattugiato e mescolate bene quindi allargate il riso su un piano di marmo o su un largo piatto da portata e lasciatelo ben raffreddare (anche per qualche ora).

Tagliate il formaggio a dadini. Prendete in mano una grossa noce di riso, fateci un incavo e riempitelo con un dadino di formaggio.

Chiudete con un po’ di riso e modellate con le mani l’arancina mignon. A lavoro ultimato, battete le uova, infarinate le arancine e passatele prima nell’uovo e poi nel pangrattato, rivestendole con uno strato spesso e uniforme.
 
Lasciatele riposare per un paio d’ore in frigorifero prima di friggerle in abbondantissimo olio ben caldo.

Quando avranno preso un bel colore dorato, sgocciolatele e passatele su un doppio foglio di carta da cucina. Servitele tiepide.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X