Casadinas

In sintesi

Difficoltà: Media
Totale: 40 minPreparazione: 20 minCottura: 20 min
Portata: Dolci
Ricetta di: Piccola pasticceria
Piatto regionale: Sardegna

Preparazione

Preparazione: 20 minuti + almeno 2 ore per il riposo

Setacciate la farina sulla spianatoia, fate la fontana e mettetevi lo strutto a fiocchetti, un pizzico si sale e mezzo bicchiere scarso di acqua tiepida.

Impastate a lungo gli ingredienti fino a quando si formano delle bollicine sulla superficie della pasta (se è troppo morbida, unite poca farina).

Raccoglietela a palla, avvolgetela nella pellicola e fatela riposare per qualche ora.

Per il ripieno: fate ammollare l’uvetta in acqua tiepida per una mezz’ora quindi scolatela e asciugatela.

Setacciate la ricotta e raccoglietela in una terrina con l’uovo, la farina, la scorza grattugiata di limone e l’uvetta.

Amalgamate bene in modo da avere un impasto cremoso e omogeneo. Stendete la pasta con il matterello ottenendo una sfoglia sottile e ritagliate dei dischi di circa 10 cm di diametro.

Sollevate il lembo esterno e pizzicate tutto intorno, a distanza regolare, in modo da formare dei cestini dentati.

Versate all’interno di ogni cestino una cucchiaiata di ripieno e lisciate la superficie. Pennellate con il tuorlo diluito con un goccio d’acqua e infine sistemate le casadinas su una placca foderata di carta da forno e infornate a 160° per circa 20 minuti fino a quando saranno ben dorate.

A cottura ultimate, spegnete il forno e fate raffreddare i dolcetti dentro al forno stesso.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X