Crespelle di ceci

In sintesi

Difficoltà: Media
Totale: 50 minPreparazione: 30 minCottura: 20 min
Portata: Antipasti
Ricetta di: Legumi

Il consiglio

Queste crespelle di ceci risultano più spesse e molto meno elastiche delle normali crespelle fatte con uova, latte e farina e sono quindi un po' più difficili da modellare. Sono comunque ottime e potete anche servirle al naturale, ben calde, per l'aperitivo oppure farcirle con verdure diverse [secondo la stagione: cicoria di campo, cavolo nero, cime di rapa ecc].

Preparazione

Setacciate la farina di ceci dentro una ciotola, unite mezzo cucchiaino di sale, una generosa macinata di pepe e, mescolando con una frustina, diluitela con l’acqua fredda necessaria per ottenere una pastella molto fluida [circa un bicchiere].

Amalgamatevi anche l’olio quindi sigillate la ciotola con la pellicola trasparente e lasciate riposare per un paio d’ore. Fate ammollare l’uvetta in acqua tiepida.

Mondate gli spinaci, sciacquateli più volte e lessateli per non più di cinque sei minuti con la sola acqua rimasta loro aderente dopo il lavaggio, unendo un po’ di sale. A cottura ultimata, tirateli su con la schiumarola e strizzateli bene.

Scaldate l’olio in una padella e fatevi dolcemente imbiondire lo spicchio d’aglio schiacciato quindi scartatelo e allargate in padella gli spinaci. Cospargeteli con i pinoli e con l’uvetta, scolata e asciugata, salate poco e fate insaporire dolcemente per una decina di minuti.

Trascorso il periodo di riposo della pastella, oliate pochissimo una padella antiaderente di 24 cm e fatela scaldare.

Versatevi la quarta parte della pastella rivestendo completamente il fondo e fate cuocere la crespella a fuoco medio per tre-quattro minuti, fino a quando i bordi sono ben dorati e croccanti, quindi giratela prendendola con le dita e terminate la cottura.

Preparate nello stesso modo le altre tre crespelle ungendo ogni volta la padella con un filo d’olio. Distribuite gli spinaci ben caldi dentro le crespelle, piegatele in due e servite subito.

Il consiglio

Queste crespelle di ceci risultano più spesse e molto meno elastiche delle normali crespelle fatte con uova, latte e farina e sono quindi un po' più difficili da modellare. Sono comunque ottime e potete anche servirle al naturale, ben calde, per l'aperitivo oppure farcirle con verdure diverse [secondo la stagione: cicoria di campo, cavolo nero, cime di rapa ecc].
  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X