Crocchette di patate e baccalà

In sintesi

Difficoltà: Media
Totale: 70 minPreparazione: 30 minCottura: 40 min
Portata: Antipasti
Ricetta di: Pesci

Il consiglio

Merluzzo, baccalà o stoccafisso? Stoccafisso e baccalà hanno la stessa origine ma non sono la stessa cosa. Alla base ci sono sempre grossi merluzzi pescati nei mari del Nord , specialmente in Norvegia, ma cambia il sistema di conservazione. Lo stoccafisso è il merluzzo intero decapitato, essiccato all'aria gelida e secca dell'estremo nord, mentre il baccalà è il merluzzo aperto e conservato sotto sale in barili di legno. Il primo ha l'aspetto rinsecchito e legnoso dal quale deriva il suo nome: Stockfish [pesce bastone] mentre il secondo si presenta come un grosso triangolo incrostato di sale.

Preparazione

Pelate le patate, tagliatele in due o in quattro pezzi e lessatele in acqua salata in ebollizione. Mettete il baccalà in una casseruola, copritelo di acqua fredda, incoperchiate e fate prendere l’ebollizione regolando la fiamma a metà.

 

Appena l’acqua del baccalà prende il bollore, ritirate la casseruola dal fuoco e lasciate intiepidire il baccalà, completamente immerso nell’acqua. Quando le patate sono pronte, scolatele, passatele allo schiacciapatate e lasciatele raffreddare.

 

Scolate il baccalà, spellatelo, spinatelo perfettamente e tritatelo non troppo finemente. Mettetelo in una ciotola, unitevi il passato di patate, il provolone grattugiato, due tuorli d’uovo, poco sale [solo se necessario] e una generosa macinata di pepe.

 

Amalgamate bene il tutto lavorando il composto con le mani quindi formate delle crocchette e passatele prima nella farina poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato.

 

Friggete le crocchette in olio caldo [170°] molto abbondante e scolatele dopo quattro o cinque minuti quando avranno preso un bel colore dorato.

Passatele su un doppio foglio di carta da cucina e servitele calde.

Il consiglio

Merluzzo, baccalà o stoccafisso? Stoccafisso e baccalà hanno la stessa origine ma non sono la stessa cosa. Alla base ci sono sempre grossi merluzzi pescati nei mari del Nord , specialmente in Norvegia, ma cambia il sistema di conservazione. Lo stoccafisso è il merluzzo intero decapitato, essiccato all'aria gelida e secca dell'estremo nord, mentre il baccalà è il merluzzo aperto e conservato sotto sale in barili di legno. Il primo ha l'aspetto rinsecchito e legnoso dal quale deriva il suo nome: Stockfish [pesce bastone] mentre il secondo si presenta come un grosso triangolo incrostato di sale.
  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X