Panzanella toscana

In sintesi

Difficoltà: Facile
Totale: 20 minPreparazione: 20 min
Portata: Antipasti
Ricetta di: Pane
Piatto regionale: Toscana

Il consiglio

Un classico della cucina contadina, un tempo piatto unico dei desinari estivi nella pausa del lavoro nei campi. È ancora molto diffuso nella cucina familiare, sia come piatto unico che come primo piatto. Come molte preparazioni della cucina toscana è di una semplicità francescana ma richiede che gli ingredienti siano quelli giusti, soprattutto il pane: occorre quello toscano, senza sale, un po' scuro, a lievitazione naturale, vecchio di qualche giorno. Utilizzando un pane condito, il risultato sarebbe quello di una pappa molle e collosa che non ha niente a che fare con la vera panzanella. E poi ottimo olio, pomodori maturati al sole e basilico appena colto. Tutto qui.

Preparazione

http://med.gamberorosso.it/media/2011/09/288556_web.jpeg

Preparazione: 20 minuti + 30 minuti di riposo

Dividete il pane in grossi pezzi e mettetelo a bagno per una mezz’ora in abbondante acqua fredda acidulata con due dita di aceto.

Dividete la cipolla in due, affettatela sottilissima e tenetela per un po’ a bagno nell’acqua per addolcirla. Mondate dai filamenti le coste di sedano, lavatele e tagliatele a fettine sottili. Lavate i pomodori, divideteli in due, privateli dei semi e tagliateli a dadini.

Quando il pane è ben inzuppato, strizzatelo fortemente fra le mani [diventerà quasi asciutto] e sbriciolatelo dentro un’insalatiera. Unite la cipolla sgocciolata e asciugata, il sedano, i pomodori e abbondante basilico sminuzzato.

Condite con olio, sale e abbondante pepe, mescolate e lasciate la panzanella in fresco per una mezz’ora prima di servirla.

Ti è piaciuta la ricetta della panzanella toscana di Max Mariola?

Scopri tutte le altre ricette a base di pane!

Il consiglio

Un classico della cucina contadina, un tempo piatto unico dei desinari estivi nella pausa del lavoro nei campi. È ancora molto diffuso nella cucina familiare, sia come piatto unico che come primo piatto. Come molte preparazioni della cucina toscana è di una semplicità francescana ma richiede che gli ingredienti siano quelli giusti, soprattutto il pane: occorre quello toscano, senza sale, un po' scuro, a lievitazione naturale, vecchio di qualche giorno. Utilizzando un pane condito, il risultato sarebbe quello di una pappa molle e collosa che non ha niente a che fare con la vera panzanella. E poi ottimo olio, pomodori maturati al sole e basilico appena colto. Tutto qui.
  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X