Risotto con fave e piselli

In sintesi

Difficoltà: Facile
Totale: 80 minPreparazione: 20 minCottura: 60 min
Portata: Primi
Ricetta di: Riso

Il consiglio

Il brodo vegetale. Nel risotto, specialmente se è a base di verdure, può sostituire egregiamente il brodo di carne o di pesce ed è senz'altro migliore del brodo fatto con i dadi. Per prepararlo, versate circa un litro e mezzo di acqua fredda in una casseruola e unite due carote, due o tre coste di sedano, una bella cipolla, tutto mondato, lavato e spezzettato grossolanamente. Unite anche un pomodoro ben maturo, tre o quattro grani di pepe, qualche gambo di prezzemolo e, in stagione, anche tre o quattro foglie di basilico. Salate e fate alzare il bollore quindi abbassate la fiamma al minimo e lasciate sobbollire per un'oretta. A fine cottura, filtrate il brodo che dovrà risultare limpido e profumato. Arricchito da un cucchiaino di estratto Liebig, diventa quasi un brodo di carne. Oltre che nei risotti, può essere utilizzato nelle zuppe, nelle salse e in tutte le preparazioni che, per la lunga cottura, richiedono aggiunte di liquidi come ragù e spezzatini.

Preparazione

Per il brodo vegetale, versate circa un litro e mezzo di acqua fredda in una casseruola e unite tutte le verdure mondate e spezzettate grossolanamente. Unite anche sei o sette grani di pepe, i gambi di prezzemolo e le foglie di basilico.

Salate e fate alzare il bollore quindi abbassate la fiamma al minimo e lasciate sobbollire per un’oretta. A fine cottura, filtrate il brodo che dovrà risultare limpido e profumato.

Sgusciate i piselli e le fave [scartate quelle grosse], lasciandoli cadere in una ciotola di acqua fresca. Mondate i cipollotti, affettateli sottili e fateli appassire dolcemente in una casseruola con l’olio senza che prendano colore.

Unite le fave e i piselli e mezzo cucchiaio di prezzemolo tritato, salate e lasciate stufare per una decina di minuti. Versate il riso e, sempre mescolando, fatelo insaporire per due o tre minuti.

Sfumate con il vino quindi cominciate ad aggiungere il brodo caldo, un mestolo alla volta, continuando a mescolare. Fate cuocere il riso al dente lasciandolo piuttosto morbido, quindi spegnete la fiamma e mantecatelo con il burro e il formaggio.

Lasciatelo riposare, coperto, per mezzo minuto prima di servirlo spolverato di prezzemolo tritato.

Il consiglio

Il brodo vegetale. Nel risotto, specialmente se è a base di verdure, può sostituire egregiamente il brodo di carne o di pesce ed è senz'altro migliore del brodo fatto con i dadi. Per prepararlo, versate circa un litro e mezzo di acqua fredda in una casseruola e unite due carote, due o tre coste di sedano, una bella cipolla, tutto mondato, lavato e spezzettato grossolanamente. Unite anche un pomodoro ben maturo, tre o quattro grani di pepe, qualche gambo di prezzemolo e, in stagione, anche tre o quattro foglie di basilico. Salate e fate alzare il bollore quindi abbassate la fiamma al minimo e lasciate sobbollire per un'oretta. A fine cottura, filtrate il brodo che dovrà risultare limpido e profumato. Arricchito da un cucchiaino di estratto Liebig, diventa quasi un brodo di carne. Oltre che nei risotti, può essere utilizzato nelle zuppe, nelle salse e in tutte le preparazioni che, per la lunga cottura, richiedono aggiunte di liquidi come ragù e spezzatini.
  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X