Risotto con le zucchine

In sintesi

Difficoltà: Facile
Totale: 45 minPreparazione: 15 minCottura: 30 min
Portata: Primi
Ricetta di: Riso

Il consiglio

Fra le diverse varietà presenti sul mercato le più adatte per questo piatto sono il Carnaroli, l'Arborio, il Baldo, il Vialone Nano, il Roma, varietà che, pur reggendo bene la cottura, hanno la caratteristica di rilasciare parte dell'amido che funziona da legante dando al risotto la caratteristica cremosità. Circa il recipiente da usare, il più idoneo è un tegame, più largo che alto, in acciaio o in alluminio, con il manico lungo e con il forno pesante per evitare attaccature.

Preparazione

Lavate le zucchine, spuntatele alle estremità, dividetele in due per il lungo e affettatele in modo da ottenere delle piccole mezzelune. Spellate la cipolla e l’aglio e tritateli finissimi.

Scaldate l’olio in una casseruola e, a fuoco moderato, fatevi soffriggere il trito preparato senza che prenda colore. Unite le zucchine, alzate la fiamma, salate e pepate e lasciatele appassire per qualche minuto.

Versate il riso e, sempre mescolando, fatelo insaporire per due o tre minuti. Bagnate con il vino, fatelo sfumare quindi cominciate ad aggiungere il brodo caldo, un mestolo alla volta, continuando a mescolare.

Fate cuocere il riso al dente lasciandolo piuttosto morbido, quindi spegnete la fiamma e mantecatelo con il burro e il formaggio.

Lasciatelo riposare, coperto, per mezzo minuto prima di servirlo spolverato di prezzemolo tritato.

Il consiglio

Fra le diverse varietà presenti sul mercato le più adatte per questo piatto sono il Carnaroli, l'Arborio, il Baldo, il Vialone Nano, il Roma, varietà che, pur reggendo bene la cottura, hanno la caratteristica di rilasciare parte dell'amido che funziona da legante dando al risotto la caratteristica cremosità. Circa il recipiente da usare, il più idoneo è un tegame, più largo che alto, in acciaio o in alluminio, con il manico lungo e con il forno pesante per evitare attaccature.
  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X