Scones

14 Ott 2009, 13:36 | a cura di Gambero Rosso

Accendete il forno regolando il termostato a 220°
Setacciate la farina con i lievito e il sale in una ciotola ampia (o sulla spianatoia), fate la fontana e mettetevi il burro, molto morbido e a pezzetti, e il latte.

Impastate brevemente fio ad aver un composto liscio e omogeneo. Se avete impastato dentro la ciotola, rovesciate la pasta su un piano infarinato e stendetela con il mattarello a uno spessore di due cm.

Ritagliatela a dischi con una tagliapaste da 5 cm di diametro o con un bicchiere. Prelevate i dischi con una spatola di metallo e adagiateli in una placca rivestita di carta da forno.

Pennelateli con il latte e infornateli proseguendo la cottura per poco meno di un quarto d’ora.

Gli scones, tipici pasticcini inglesi per il tea time, si gustano preferibilmente caldi, aperti a metà e farciti con un ricciolo di burro e un cucchiaino di confettura (fragole o lamponi).

cross linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X