Strucolo di spinaci

In sintesi

Difficoltà: Media
Totale: 140 minPreparazione: 20 minCottura: 120 min
Portata: Secondi
Ricetta di: Patate
Piatto regionale: Friuli Venezia Giulia

Preparazione

Mondate gli spinaci, sciacquateli più volte e fateli cuocere per cinque o sei minuti con la sola acqua rimasta aderente dopo il lavaggio. Scolateli, strizzateli e tritateli quindi fateli insaporire nel burro per qualche minuto.

Insaporiteli con sale e pepe e, fuori dal fuoco, amalgamatevi il formaggio grattugiato e il pangrattato. Lessate le patate mettendole in acqua inizialmente fredda.

A cottura ultimata, pelatele e, ancora calde, passatele dallo schiacciapatate lasciandole cadere sulla spianatoia infarinata. Lasciatele intiepidire quindi unitevi l’uovo sbattuto, il burro morbido a pezzetti e un pizzico di sale.

Unitevi, poco alla volta, anche la farina setacciata. Impastate fino avere un composto liscio e appoggiatelo sopra un canovaccio infarinato.

Stendetelo con il mattarello in modo da ottenere un rettangolo regolare dello spessore di circa mezzo cm.
Spalmate sulla pasta di patate il composto di spinaci lasciando tutto intorno un bordo libero di un paio di cm.

Aiutandovi con il canovaccio, arrotolate la pasta su se stessa come fosse uno strudel quindi avvolgete il rotolo con il canovaccio (assolutamente inodore) e chiudetelo con lo spago alle due estremità.

Immergete lo strucolo in una pesciera con acqua salata in leggera ebollizione e lasciatelo cuocere per circa un’ora.

A cottura ultimata, slegate il canovaccio, tagliate lo strucolo a fette spesse e accomodatele su un piatto caldo. Conditelo con il burro nel quale avrete fatto leggermente soffriggere il pangrattato.

  • Abbonati a Premium
      [polylang]
    X
    X