Tagliolini ai fiori di zucca

Difficoltà
Facile
Tempo
20 min di preparazione, 15 min di cottura
Tipo di cottura
In tegame o Padella
Dosi per
4 persone
Ingredienti
300 g di tagliolini all'uovo secchi; 300 g di fiori di zucca; 1 cipolla; 1 spicchio d'aglio; 1 bustina di zafferano; 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva; poco brodo [anche di dado]; parmigiano grattugiato; sale e pepe
Il consiglio
Lo zafferano: lo zafferano nasce da un fiore o meglio dal cuore di un fiore. E' una pianta bulbosa, simile ai comuni crochi dei nostri giardini, che alla fine dell'estate fiorisce con dei leggeri fiori violetti. Al centro del fiore si trovano i pistilli e, sulla parte superiore dei pistilli si trovano gli stimmi, dei piccoli filamenti di colore arancione. Solo questa minuscola parte della pianta è lo zafferano e questo spiega il suo prezzo così elevato. Una volta raccolti, gli stimmi vengono essiccati e messi in commercio così come sono oppure macinati e venduti sotto forma di polvere, in bustine o vasetti. Diffidate dello zafferano offerto a prezzi stracciati, specialmente nei mercati arabi. A volte si tratta di cartamo, o zafferano bastardo, ma più spesso vi venderanno la curcuma, o zafferano delle Indie, che della zafferano ha solo il colore, giallo brillante. Ambedue non hanno, nemmeno lontanamente, il sapore amarognolo e vagamente piccante dello zafferano autentico.
Preparazione

Lavate rapidamente i fiori di zucca sotto l’acqua corrente e asciugateli. Tagliate loro il gambo e privateli del pistillo e delle piccole puntine verdi attaccate alla base dei petali, quindi riduceteli a listarelle.

Affettate finemente la cipolla e fatela leggermente imbiondire nell’olio insieme allo spicchio d’aglio tritato finissimo. Quando il soffritto è pronto, bagnatelo con un mestolo di brodo in cui avrete disciolto lo zafferano.

Fate insaporire per pochi minuti, quindi aggiungete i fiori di zucca, sale e pepe. Continuate la cottura per altri due minuti.

Cuocete i tagliolini al dente, fateli saltare qualche minuto nell’intingolo preparato e serviteli cosparsi di formaggio grattugiato.

Abbonati a Premium
X
X