Triglie al prosciutto

7 Gen 2008, 11:57 | a cura di Gambero Rosso

Tagliate le pinne delle triglie quindi, con il dorso di un coltello o con l'apposito utensile squamatele [la triglia è un pesce molto fragile, agite quindi con molta delicatezza] quindi praticatevi un lungo taglio, dalla bocca all'apertura anale, e svuotatele. Lavatele sotto l'acqua corrente e asciugatele.

Insaporite con sale e pepe anche internamente quindi avvolgete ognuna con una fetta di prosciutto e sistematele serrate, una vicino all'altra, in una pirofila. Inframezzatele con qualche foglia di salvia fresca e distribuitevi gli spicchi d'aglio schiacciati.

Spruzzatele con l'olio e mettetele nel forno già caldo a 180°, lasciandole cuocere per circa venti minuti. Servitele ben calde.

cross
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram