Mentre le enoteche e i wine bar restano chiusi, le piattaforme online registrano incrementi di vendite mai avuti prima. E insieme ai consumatori, aumentano anche le cantine che provano ad aggrapparsi a quest'ancora digitale di salvezza. Un cambio di mentalità da cui sembra impossibile tornare indietro


LEGGI
Versione stampabile

 

E-COMMERCE – Enoteche chiuse? È boom di ordini online. Parlano i protagonisti: “Nulla sarà più come prima”

DECRETO – Le misure per il settore primario all’interno del dl Cura Italia. Resta il nodo voucher

RISTORAZIONE – Serrande abbassate dall’Europa agli Usa: i timori del mondo vitivinicolo

EXPORT – L’andamento regione per regione. A trainare la crescita sono ancora gli spumanti: 1,58 mld di euro

APPELLO – Dal tavolo del vino ad un piano per l’internazionalizzazione. La lettera della filiera alla Bellanova

VINITALY – Farlo o non farlo? Pareri a confronto. Intanto confermata Wine to Asia in Cina a novembre

FOCUS – Per Colline Teramane al via la partnership col Consorzio vini Abruzzo. Si scommette sulla sostenibilità

RICERCA – Non solo Covid-19. Scoperto il vaccino contro la botrite: lo studio del Crea

CORONAVIRUS – Dalle iniziative solidali ai digital tasting, le cantine tentano di reagire. Le nostre rubriche

ESTERI – Anche la Francia costretta a correre ai ripari: rinviata l’attesissima Bordeaux en primeur