giacomo tachis

Tachis. L’ultimo mistero dietro al Pelago…

Omaggio a Giacomo Tachis e al suo contributo alla moderna enologia italiana. Un video sul "mistero del Pelago" in attesa di sfogliare il mensile di aprile, che ai grandi enologi italiani dedica un ampio servizio. 

Addio a Giacomo Tachis, l'uomo della svolta del vino italiano. Parlano i produttori

Dall'arrivo in casa Antinori alla nascita dei Supertuscan, dalle incursioni sul versante adriatico ai progetti sulle Isole. Ecco come il re degli enologi ha saputo interpretare tempi e territorio e con le sue “miscele” ha scritto il Rinascimento del vino...

È morto Giacomo Tachis. Grazie a lui il vino italiano è diventato importante nel mondo

[caption id="attachment_121418" align="alignnone" width=""]Giacomo Tachis[/caption] È scomparso in Toscana uno dei più grandi enologi del mondo, sicuramente colui che a partire dagli anni Settanta ha permesso il grande riscatto planetario del vino italiano. Se siamo tutti qui è in larga...

Pegaso d’oro a Giacomo Tachis. Il grande “mescolavino” del Rinascimento enologico italiano insignito dalla Regione Toscana

Al grande enologo italiano, allievo di Emile Peynaud, si deve un grande apporto nello svecchiamento del settore vinicolo nella seconda metà del Novecento. Passando per Sassicaia, Tignanello, Solaia, Nero d’Avola. Sostenitore della viticoltura insulare, per 32 anni è stato direttore...

Degustazioni. I 20 anni del Turriga di Argiolas

1988-2008: una grande verticale per festeggiare i 20 anni del Turriga di Argiolas. Vino da grande invecchiamento che anche nelle prime annate esprime un carattere profondamente sardo: macchia mediterranea, mirto, bacca di ginepro, spezie ed erbe.
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram
X
X