Taglio la scarola , il radicchio e i carciofi a striscioline e li faccio stufare in padella con olio extravergine, l’aglio, un po’ di acqua se necessaria e, verso la fine della cottura, i pinoli. In una padella tosto il pangrattato fino a farlo dorare. Metto in un pentolino qualche cucchiaio di olio extravergine, aggiungo la farina e la tosto un pochino su fuoco dolce, quindi unisco il latte a filo, il sale e mescolo di continuo per fare la besciamella  Preriscaldo il forno a 180 °C. Ammorbidisco le lasagne bagnandole leggermente in acqua senza cucinarle. Imburro o ungo d’olio una pirofila e preparo gli strati iniziando con uno strato di besciamella sul fondo, uno strato di lasagne, uno strato di verdura e pecorino cosparso di pangrattato e proseguo fino a esaurimento degli ingredienti. Aggiungo dei dadini di mozzarella sullo strato finale  e passo in forno per 15 minuti circa.