28 Mag 2015 / 13:05

In viaggio. Modena, ieri, oggi e domani

a cura di

Emilia. Quattro passi nella città salita alla ribalta internazionale grazie a un cuoco come Massimo Bottura ma in cui i sapori della tradizione sono ancora nel cuore dei cittadini.

In viaggio. Modena, ieri, oggi e domani

Emilia. Quattro passi nella città salita alla ribalta internazionale grazie a un cuoco come Massimo Bottura ma in cui i sapori della tradizione sono ancora nel cuore dei cittadini.

a cura di
Tutta la gallery
Chiudi gallery

Sembra immutabile Modena, città piena di storia, con la Ghirlandina e gli splendidi monumenti, l'Accademia Militare e il ballo delle debuttanti, le grandi industrie alimentari, gli artigiani d'eccellenza, le storiche acetaie.

Ristoranti

Eppure la città si muove, lo fa con insegne contemporanee e capisaldi della tradizione, che non sono in conflitto tra loro, anzi: una delle grandi sintesi in materia l'ha fatta proprio Massimo Bottura, simbolo cittadino, che con la sua Francescana trasforma in avanguardia internazionale la grande tipicità territoriale. Senza negarsi la possibilità di essere più terreno alla Franceschetta 58, moderno bistrot dove l'esercizio sulla tradizione diventa prassi, con la cucina affidata alla firma raffinata di Marta Pulini. Cambiamo ritmo e dal panino torniamo alla grande tradizione della tavola modenese. Tra i nostri riferimenti cittadini c'è l'Antica Moka, che oggi occupa gli spazi di un'antica scuola elementare. Qui non perdete lo gnocco fritto, davvero eccezionale, e i piatti che, ancora una volta, interpretano tradizione e territorio, come la battuta di Bianca Modenese con tuorlo d’uovo in polvere e granita di aromi. Una volta qui, da non perdere una visita ai piani superiori: decorati da belle travi di rovere, ospitano la centenaria acetaia e oltre a fare da location per eventi e degustazioni.

Panini

C'è poi Panino, l'alimentari di nuova generazione voluto da Beppe Palmieri, maître della Francescana, dove godere del meglio d'Italia fra due fette di pane. Prodotti di altissima qualità nella selezione di questo locale: affettati e salumi di nicchia, latticini e formaggi ricercati, un grande pane, quello di Matera, e poi sott'oli, sottaceti, biscotti dolci e salati, frittelle di baccalà, vino, birra e quant'altro. Tutto da consumare in loco o da acquistare e portar via. Sempre dal vulcanico Palmieri arriva il raddoppio goloso: il nuovo format per Modena è PaninoDICORSA. La formula di questa stagione è panineria di qualità che si rivolge al grande pubblico con un'offerta semplice ed essenziale, focalizzata su cinque/sei panini, preparati con pani diversi tra loro, e farciture che inneggiano ai gusti dell'Italia pop(olare).

La spesa

Per la spesa, una tappa la facciamo sempre in una delle migliori macellerie della città, La Punta. Attiva fin dal 1959, in bottega troviamo carni perfettamente frollate, selezionate con cura tra allevamenti italiani di gran qualità. Sul bancone anche tante preparazioni gastronomiche pronte da cuocere, salumi di piccoli produttori artigianali, formaggi, circa 200 etichette vinicole e pregiati olii extravergine di oliva.



Osteria Francescana | Modena | via Stella, 22 | tel. 059.223912 | www.osteriafrancescana.it
La Franceschetta 58 | Modena | via Vignolese, 58 | tel. 059.3091008 | www.franceschetta58.it
L'Antica Moka | Modena | via Emilia Est, 1496 | tel. 059.284008 | www.anticamoka.it
Generi Alimentari Da Panino | Modena | via Rua Freda, 21 | tel. 059.8754382 | www.dapanino.it
Paninodicorsa | Modena | via Emilia Centro 201 | www.dapanino.it
La Punta | Modena | via Vignolese, 464 | tel. 059.363306 | www.macellerialapunta.it

a cura di Pina Sozio

Articolo uscito sul numero di Maggio 2015 del Gambero Rosso. Per abbonarti clicca qui

Per leggere In viaggio. Germania del Nord, sulle rotte della Lega Anseatica clicca qui
Per leggere In viaggio. Alla scoperta della Liguria di Ponente clicca qui
Per leggere In viaggio. Fusion madrileno: la new wave gastronomica ispano-asiatica in 4 indirizzi clicca qui
Per leggere In viaggio. Paesi Baschi vol. 2: tour alla scoperta dei pintxos di Bilbao clicca qui
Per leggere In viaggio. Cilento: terra di bufale, formaggi e dolci golosi clicca qui
Per leggere In viaggio. La Piccola Polonia da Cracovia ai Carpazi clicca qui
Per leggere In viaggio Dall'Appennino all'Adriatico nella Marca Fermana clicca qui
Per leggere In viaggio. Dove mangiare a Verona nei giorni del Vinitaly clicca qui
Per leggere In viaggio. Ginevra: verso l'Expo a passi ecosostenibili clicca qui
Per leggere In viaggio. Riga, la nuova cucina lettone clicca qui
Per leggere In viaggio. Agnone, nel paese delle campane tra soste golose e passeggiate nella natura clicca qui
Per leggere In viaggio. Sicilia d'inverno: nuovi locali e vecchie trattori1 clicca qui
Per leggere In viaggio. Firenze: le belle arti… del quinto quarto clicca qui
Per leggere In viaggio. Bruges & Anversa: cioccolato, birra e la cucina dei Primitivi Fiamminghi clicca qui
Per leggere In viaggio. A Vienna per i 150 del Ring, tra caffè e giovani chef clicca qui
Per leggere In viaggio. Sapori di confine da Trieste al Carso clicca qui
Per leggere In viaggio. Cuba: racconto di una serata alcolica sulle tracce di Hemingway a la Habana clicca qui
Per leggere In viaggio. Paesi Baschi: tour alla scoperta dei pintxos di San Sebastian clicca qui
Per leggere In viaggio. Pantelleria. Alla scoperta della Figlia del Vento clicca qui
Per leggere In viaggio. Soave: a spasso tra vigneti e grandi tavole clicca qui
Per leggere In viaggio. La Piana di Sibari e i sapori del Pollino clicca qui
Per leggere In viaggio. Venezia: autunno in laguna clicca qui
Per leggere In viaggio. La Cina. Seconda tappa: Pechino e Shanghai clicca qui
Per leggere In viaggio. La Cina. Prima tappa: Xi’an, la capitale antica clicca qui
Per leggere In viaggio. Torino, il Salone del Gusto, la Reggia di Venaria clicca qui
Per leggere In viaggio. Il Frusinate: tesori d'Appennino clicca qui
Per leggere In viaggio. Val Tidone, quei sapori tra le vigne clicca qui
Per leggere In viaggio. Cadore: i sapori delle Dolomiti clicca qui
Per leggere In viaggio. Cosa porta con sé la Scozia se vota per l’indipendenza? Angus, whisky e ostriche clicca qui
Per leggere In viaggio. Conero da cima a fondo. Le sorprese delle Marche e della costa Adriatica clicca qui
Per leggere In viaggio. Il Sulcis Iglesiente, Carloforte e Sant'Antioco: la Sardegna tra mare e terra clicca qui
Per leggere In viaggio. Dove mangiareinLanghe, Roero e Monferrato. Consiglia Davide Palluda clicca qui
Per leggere In viaggio.InSalento tra panorami marini, vigneti, olivi secolari e arte barocca clicca qui
Per leggere In viaggio. A Genova e dintorni per scoprire i profumi e i colori di una terra stretta fra monti e mare clicca qui
Per leggere In viaggio. Dove mangiareinCosta Azzurra. Indirizzi golosi tra la Francia e l'Italia suggeriti da Mauro Colagreco clicca qui
Per leggere In viaggio. Dove mangiareinIstria. Itinerario goloso tra negozi e ristoranti suggeriti da Ana Roš clicca qui
Per leggere In viaggio. Dove mangiare a Formentera clicca qui
Per leggere In viaggio nel Pollino, il parco dei tesori clicca qui
Per leggere In viaggio da Trapani a Erice. Sale, aglio e genovese clicca qui
Per leggere In viaggio tra sassi e mare alla scoperta della provincia di Matera clicca qui
Per leggere In viaggio nella Penisola Sorrentina: oltre al mare c’è di più clicca qui
Per leggere nel cuore di Perugia. Indirizzi foodies e musica jazz clicca qui
Per leggere In Istria alla ricerca di sapori tra Croazia e Slovenia clicca qui
Per leggere In viaggio verso Foggia e la Daunia clicca qui
Per leggere In viaggio in Portogallo tra Porto e baccalà clicca qui
Per leggere In viaggio. InTrentino tra sapori di malga clicca qui
Per leggere In viaggio. Sulle strade della mozzarella clicca qui
Per leggere In viaggio nel Gran Paradiso tra fontina e ghiacciai clicca qui
Per leggere In viaggio.In Alsazia tra Reseling e foie gras clicca qui
Per leggere Piceno in tour alla scoperta di pecorino e olive ascolane clicca qui
Per leggere Sicilia occidentale in tour volume 1. Castel di Tusa, Palermo e Regale ali di Tasca clicca qui
Per leggere Sicilia occidentale in tour volume 2. Da Agrigento a Trapani passando per Marsala e la valle dei templi clicca qui
Per leggere Castellammare, Gragnano, Agerola, Furore, Amalfi. Storie, sapori e testimonianze dell'altra costiera clicca qui
Per leggere Molise panorami e sapori di una regione da scoprire clicca qui
Per leggere alla scoperta di una Puglia insolita clicca qui
Per leggere Vulture intour un viaggio tra cantine e paesaggi straordinari clicca qui

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition