22 Mar 2018 / 14:03

Cova apre a Dubai. La pasticceria milanese sbarca negli Emirati Arabi

Cova, storica pasticceria milanese di via Monte Napoleone, non ha bisogno di molte presentazioni. Dopo un restyling attento, a 200 anni dalla sua nascita, l'insegna si espande e approda a Dubai, con un locale pensato per portare il gusto del made in Italy negli Emirati Arabi.

Cova apre a Dubai. La pasticceria milanese sbarca negli Emirati Arabi

Cova, storica pasticceria milanese di via Monte Napoleone, non ha bisogno di molte presentazioni. Dopo un restyling attento, a 200 anni dalla sua nascita, l'insegna si espande e approda a Dubai, con un locale pensato per portare il gusto del made in Italy negli Emirati Arabi.

La pasticceria

200 anni e non sentirli. Dopo due secoli di attività, Cova, la storica pasticceria di via Monte Napoleone, si è regalata un restyling in piena regola, lasciando intatto il mobilio originale e lo stile rigoroso, ma guadagnando spazio sul lato di via Sant'Andrea e nella corte interna, disegnata da Giuseppe Piermarini, l'architetto della vicina Scala, nel Seicento. Con una proposta solida, quella di sempre, classica ma mai banale, fra torte, biscotteria da tè, mignon e dolci al cucchiaio, da sempre un punto di riferimento per gli amanti del dolce del capoluogo meneghino. Ma non finisce qui, perché Cova ora si amplia con una sede negli Emirati Arabi, nella nuova estensione della Fashion Avenue all'interno del Dubai Mall. Un locale di 400 metri quadri con ampia terrazza esterna con vista sulle Dubai Fountains, l'Opera House e il Burj Khalifa, la torre più alta al mondo.

 

cova

I progetti

Un progetto da tempo in cantiere, inizialmente previsto per gennaio 2018, e portato a termine lo scorso 14 marzo dalla pasticceria che dal 2013 fa capo al gruppo francese Moet Hennessy Louis Vuitton (LVMH), in collaborazione con l'emiratina Emaar Properties PJSC. Ancora una volta, si tratta di un locale contraddistinto dall'eleganza e la cura negli arredi, che strizzano l'occhio al mondo dell'alta moda a cui il brand è da tempo vicino. Uno storico pavimento in mosaico, specchi dorati, divani in velluto, lampadari in cristallo e un lungo bancone in marmo compongono l'ambiente raffinato della pasticceria di Dubai, che segna un ulteriore goal nell'espansione estera del marchio, dopo la prima avventura a Monte Carlo del 2017 insieme a Flavio Briatore, e quelle in Giappone, Cina, Taiwan e Principato di Monaco. Ambizioni estere a parte, nonostante la sua veneranda età, Cova è un'insegna che continua a guardare al futuro. Fra gli ultimi progetti, ricordiamo fra tutti il Caffè temporaneo ai Giardini della Triennale di Milano, una lunga tavola sociale che ha rappresentato la prima esperienza fuori dalla casa madre del marchio, nel 2015, in occasione di ExpoMilano.

 

cova

L'offerta

Piatti tipici milanesi leggermente rivisitati e un'ampia selezione di lieviti e pasticceria fresca: queste e molte altre le proposte gastronomiche offerte nel nuovo locale, che si impegna a portare gli autentici sapori italiani negli Emirati Arabi. “Le nostre ricette”, ha dichiarato Paola Faccioli, Ceo di Cova, “tramandate di generazione in generazione, hanno attraversato due secoli di storia e non vediamo l'ora di offrire un tocco di tradizione italiana a Dubai”.

 

cova

E soprattutto, “di condividere il nostro famoso Panettone artigianale con la clientela internazionale, esigente e raffinata di una delle città più aspirazionali al mondo”. L'obiettivo? “Diventare ambasciatori del made in Italy in Medio Oriente”.

Pasticceria Cova – Dubai - Financial Center Rd - +97144384134 - www.facebook.com/covadubai/

a cura di Michela Becchi

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition