2 Giu 2016 / 10:06

Girotonno a Carloforte. Un festival per celebrare la tonnara e la natura

Va in scena a Carloforte la festa del tonno rosso che mette alla prova gli chef italiani e internazionale con creazioni che valorizzano il mare. E la tradizione della mattanza. 

Girotonno a Carloforte. Un festival per celebrare la tonnara e la natura

Va in scena a Carloforte la festa del tonno rosso che mette alla prova gli chef italiani e internazionale con creazioni che valorizzano il mare. E la tradizione della mattanza. 

Carloforte e il rituale della mattanza

Un angolo sardo dal sapore ligure: Carloforte rappresenta uno spazio incontaminato della Sardegna orientale, che nasconde un’identità gastronomica importante. Comune onorario della provincia di Genova, Carloforte coniuga le due culture – quella ligure e quella sarda – attraverso il loro punto di fusione più antico: la tradizione marinara. La comunità di naviganti genovesi che si insediò nell'isola nella seconda metà del Settecento ha infatti recuperato l'antico rituale della mattanza, che oggi si tramanda ancora secondo le regole di un tempo. La pesca del tonno con la mattanza, tecnica che risale ai Fenici, si pratica da aprile a giugno e si articola in diversi passaggi suggestivi: dalla preghiera propiziatoria dei tonnarotti affinché giunga la Provvidenza per favorire una pesca ricca di tonno rosso – il più pregiato del Mediterraneo – alla battaglia vera e propria fra uomo e animale.

L'evento

E così, da tredici anni, all'inizio di giugno l'isola si ritrova a festeggiare il suo rapporto con il mare scandito dal passaggio dei banchi di tonno: Girotonno è infatti un'occasione per valorizzare e promuovere questa prelibatezza del Mare Nostrum. Fulcro del Girotonno è la Tuna Cuisine Competition, la gara gastronomica internazionale alla quale partecipano chef provenienti da tutto il mondo. Giappone, Italia, Perù, Polonia, Russia e Svizzera: questi i paesi pronti a sfidarsi a colpi di ricette a base di tonno cotto e crudo dal 2 al 5 giugno 2016. A giudicare i piatti, una giuria tecnica composta da giornalisti e opinion leader, presieduta dal corrispondente per l'Asia orientale di Sky Tg24 Pio D'Emilia. E poi quella popolare, che coinvolge tutti i visitatori della manifestazione.

I protagonisti

Ma oltre alle competizioni c’è di più: ogni giorno sul palco della manifestazione il Girotonno Live Cooking dà la possibilità di assistere alla preparazione di tante ricette golose realizzate da chef italiani e internazionali. A seguire, degustazione dei piatti e del tonno nelle sue diverse cotture e preparazioni. Fra i cuochi invitati, il siciliano Filippo La Mantia, Andy Luotto, chef, attore e conduttore, Luigi Pomata, da anni un punto di riferimento per la manifestazione e la ristorazione sarda. E ancora Claudio SadlerClaudio Colombo Severini, che presenta un progetto interessante sull'alimentazione. Si chiama NutriGourmet ed è opera di Daniela Morandi, ideatrice della filosofia che coniuga gusto e salute e collaboratrice del dottore Barry Sears, l'inventore della “dieta a zona”. Fra gli ospiti di eccezione, il cantante e compositore Mario Biondi.

 

Girotonno | Carloforte, Isola di San Pietro (CA) | dal 2 al 5 giugno 2016 | www.girotonno.it

a cura di Michela Becchi

 

 

Abbiamo parlato di:
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition