23 Giu 2015 / 09:06

The Grand Gelinaz! Shuffle. Valigia alla mano e scambio di “casa” tra gli chef d'avanguardia di tutto il mondo

Un cast stellare, trentasette chef pronti a lasciare il proprio ristorante affidandolo per una sera alla guida di un collega in arrivo da chissà dove, e raggiungere a propria volta una nuova “casa” gastronomica, per ideare il menu serale del 9 luglio. Ecco i dieci anni di Gelinaz!
The Grand Gelinaz! Shuffle. Valigia alla mano e scambio di “casa” tra gli chef d'avanguardia di tutto il mondo
Un cast stellare, trentasette chef pronti a lasciare il proprio ristorante affidandolo per una sera alla guida di un collega in arrivo da chissà dove, e raggiungere a propria volta una nuova “casa” gastronomica, per ideare il menu serale del 9 luglio. Ecco i dieci anni di Gelinaz!

 

Gelinaz! Compie dieci anni

C'è Andrea Petrini dietro la mobilitazione internazionale dell'alta gastronomia che si ripete ogni anno all'insegna della goliardia tra colleghi – gli chef più quotati al mondo – che partecipano al movimento Gelinaz. L'idea del giornalista gastronomico diviso tra l'Italia e la Francia si è concretizzata nel 2005, riscuotendo immediato entusiasmo tra gli chef desiderosi di mettersi in gioco sul terreno che più gli è congeniale, quello dell'improvvisazione e della sperimentazione in cucina.
Il progetto prendeva le mosse dalla provocazione di Fulvio Pierangelini, che dopo anni di ricette di successo planetario lanciava l'idea del copyright per le ricette, aprendo la strada al confronto amichevole tra grandi cuochi d'avanguardia chiamati a interpretare le ricette altrui, senza paura di osare. Il valore aggiunto della manifestazione sta nell'effetto sorpresa, che ogni volta porta a modificare tema, forma e location dell'evento, sempre con lo scopo di coinvolgere in un dialogo concreto chef affermati e colleghi emergenti, che si scambiano retaggi culturali, tecniche di cucina, materie prime e tradizioni del proprio Paese.

The Grand Gelinaz! Shuffle. Scambio d'identità

Quest'anno la convocazione è arrivata per l'inizio di luglio: dal 5 al 9 del mese trentasette talenti della ristorazione internazionale saliranno contemporaneamente sugli aerei in partenza dai principali scali del mondo alla volta di una destinazione sconosciuta, verso la cucina del ristorante che li accoglierà per il tempo di un servizio. The Grand Gelinaz! Shuffle è stata anticipata nei mesi scorsi dal video di un esplosivo David Chang alle prese con l'elenco dei nomi coinvolti nell'iniziativa e stavolta ha deciso di puntare sullo scambio d'identità.
Gli chef partiranno soli, lasciando dietro di sé brigata, dispensa e ricette familiari, per scoprire ciò che li attende all'altro capo dello scambio di ristorante solo una volta entrati in cucina, dove saranno chiamati a ideare un menu di otto portate con la collaborazione della brigata locale e gli ingredienti a disposizione nei mercati della città ospitante. La sera del 9 luglio, dopo un paio di giorni di assestamento, si va in scena per celebrare il decimo anniversario di Gelinaz con un appuntamento che sta già mettendo in agitazione i gourmet di tutto il mondo, impazienti di scoprire chi arriverà dove e chi atterrerà nella propria città.

Chi si mette in gioco. Un cast stellare

Il collettivo di chef coinvolti, per scelta dell'organizzazione, non è mai lo stesso, e annovera ogni anno nuove entrate di talento. Così quest'anno già preparano la valigia - in viaggio tra Stati Uniti e Australia, Turchia e Brasile, Danimarca e Perù, Spagna e Italia - chef del calibro di Massimo Bottura, Massimiliano Alajmo, Davide Scabin, Mauro Colagreco, Albert Adrià, Inaki Aizpitarte, Jock Zonfrillo, Alex Atala, Alain Ducasse, Renè Redzepi, Rodolfo Guzman, Mehmet Gurs, Dominique Crenn. Tra loro, come sempre, anche Fulvio Pierangelini. Ma i commensali (sono ancora aperte le prenotazioni sul sito del progetto) scopriranno chi ha cucinato per loro solo al termine della cena.


www.gelinaz.com
Precedente
Successivo

Partecipa alla discussione

Dal 1986 ad oggi

Copyright 2015
Gambero Rosso Spa
P.Iva06051141007, Italy
All Rights Reserved

EN edition | JP edition