È detta anche Russia Bianca, ma la Repubblica di Belarus è conosciuta da tutti come Bielorussia. Il suo padiglione a Expo? La ruota della vita che si staglia in mezzo a una verde collina.

Concept: La Ruota della Vita

La Repubblica di Belarus, detta anche Russia Bianca, vuole mostrare il suo ruolo attivo nella lotta contro la fame e il deficit idrico, a favore della conservazione della biodiversità. Il Paese illustra, a partire dalle forme, esterne e interne, dello stesso padiglione, gli sviluppi compiuti nel settore agricolo, nella sicurezza alimentare e nella qualità delle acque. Non a caso il simbolo è la ruota della vita, una sorta di mulino ad acqua, sotto il quale si apre una verde collina piena di fiori. È, senza ombra di dubbio, un riferimento al ciclo della vita.

 

Padiglione: un'imponente ruota in mezzo a una verde collina

Il Padiglione della Bielorussia si distingue lungo il Decumano per la sua collina verde tagliata in due da un'imponente ruota realizzata in acciaio. Ai lati, sotto un manto verdeggiante, le aree espositive sono progettate come se fossero delle miniere con pareti e soffitti curvati. Le forme architettoniche, degli interni e delle superfici esterne, rappresentano visivamente il progresso, il dinamismo e le energie che il Paese impiega per proteggere la natura e conservare la biodiversità. Un progresso che è rappresentato anche dai monitor interattivi e dai display LCD che si trovano nell'area espositiva. I parametri di un’architettura organica e di una costruzione ecologica hanno condizionato anche la selezione dei materiali usati, soprattutto legno e vetro.

 

Percorso espositivo

La struttura del padiglione è divisa in due dal sentiero che si trova proprio sotto la ruota in acciaio: da una parte, l’area espositiva con monitor interattivi che raccontano il progresso agricolo e tecnologico del Paese. Qui si parla anche delle principali risorse agroalimentari e naturali bielorusse, come pane, acqua e sale, che tra l'altro costituiscono anche gli ingredienti primari che danno energia e nutrimento alle persone. Dall'altra parte della ruota, ci sono il negozio di souvenir e il ristorante. La zona più vivace è per l'appunto il ristorante che si espande anche all’esterno. Propone un ottimo antipasto misto, composto da macianka (maiale preparato con birra, cipolla e panna acida, di solito servito con crepes o draniki), draniki (frittelle di patate), aringa, caviale e salmone. Oppure pollo su una crema di cipolla, piselli e pancetta affumicata; filetto di merluzzo con croccante di mandorle e insalata; patate al cartoccio con panna acida. Al banco, sul Decumano, c'è la possibilità di assaggiare gelato alla vodka e shottini sempre di vodka. Nello spazio che ospita la Bielorussia c'è anche un'area dedicata a seminari, lezioni, performance artistiche ed esibizioni di musica folk.

 

http://expo2015.by/en/

 

a cura di Annalisa Zordan

Per leggere Gran Bretagna a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Francia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Austria a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere USA a Expo 2015. I contenuti del padiglione cicca qui
Per leggere Cina a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Italia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Brasile a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Germania a Expo 2015. I contenuti del padiglione cliccaqui
Per leggere Svizzera a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Giappone a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Cile a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Belgio a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Santa Sede a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Israele a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Messico a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Spagna a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Emirati Arabi a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Paesi Bassi a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Kazakistan a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Malaysia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Repubblica di Corea a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Russia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Colombia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Marocco a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Irlanda a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Angola a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Uruguay a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Thailandia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Ecuador a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui
Per leggere Vietnam a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca
qui

Per leggere Romania a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui

Per leggere Sudan a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui

Per leggere Polonia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui

Per leggere Indonesia a Expo 2015. I contenuti del padiglione clicca qui

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Altre Foto