Marzio Taccetti

Che cos'è e come si produce il vino kosher

Per fregiarsi della dicitura kosher, un vino deve essere prodotto seguendo i dettami della Casherut, l'insieme delle regole alimentari del giudaismo. Questo vuol dire che nessuno che non sia di fede ebraica può toccarlo o partecipare alla vinificazione

Vino in lattina e sentore di "uova marce": uno studio ha trovato il modo per evitare il problema

Nonostante la bassa popolarità del vino in lattina, un gruppo di ricercatori ha scoperto che l'anidride solforosa molecolare è la causa del cattivo odore che si manifesta dopo un lungo periodo di conservazione e ha avanzato delle soluzioni a riguardo

"I vini naturali? Imbevibili". Il clamoroso dietrofront di un importante sommelier statunitense

Patrick Cappiello si separa dal mondo del vino naturale, tramite un reel di Instagram, denunciando uno scenario fin troppo dogmatico ed esigente

"Conquistate da un calice di vino? Basta svilire le donne, frasi anacronistiche". Cristina Mercuri risponde alla puntata del Tg2 Post

Dopo le dichiarazioni della puntata del Tg2 Post Cristina Mercuri mette in guardia sul generalizzare troppo sul vino e sul dare alle donne un'immagine anacronistica e poco edificante

Vinitaly promosso, Vinexpo e Prowein rimandati al prossimo anno. I giudizi dei produttori

Ripensare all'ultimo giorno di fiera e migliorare la viabilità. Sono le poche annotazioni per migliorare la fiera di Verona che incassa il plauso degli espositori: "Verona non si discute, mentre ci toccherà scegliere tra Parigi o Düsseldorf"

"Presto un padiglione no alcol, vogliamo un Vinitaly più 'scialla'". Intervista a Maurizio Danese, ad di Veronafiere

Business, buyers internazionali, giovani e prodotti no e low alcol, Maurizio Danese parla di questa e delle prossime edizione del Vinitaly. Dopo la Calabria, il fuori salone punta alla Sicilia

Vigneti monitorati dallo spazio. Il progetto di agricoltura 5.0 di Cantina di Venosa

L'azienda lucana presenta la nuova linea Sentinel: tre etichette ottenute attraverso l'uso di un satellite. Affiancheranno i vini affinati in mare

La paura del nuovo che avanza: così Kombucha, Kefir e i vini a bassa gradazione o dealcolati insidiano i mercati tradizionali

Non è solo una questione di gusti che si modificano, ma anche di numeri, di un nuovo mercato che complessivamente fattura milioni di euro

La beffa dei supermercati di Amazon Go senza cassieri (in realtà ci sono, ma invisibili)

Presentato come un supermercato che si avvaleva dell'intelligenza artificiale, i supermercati Amazon Go senza cassieri si avvalevano di più di 1000 persone in India per processare gli acquisti dei clienti

Contratti per blindare il prezzo del vino. A Bordeaux sindacati, viticoltori e Gdo preparano una proposta per il governo

Dopo la rottura dei mesi scorsi, l'incontro ha portato a delle proposte concrete per risollevare le sorti e i prezzi del rosso francese

Beviamo in continuazione succo di mela ma senza saperlo (e non fa molto bene)

Il succo di mela è la base per produrre molti succhi di frutta o bevande dal sapore fruttato. Tuttavia, nonostante possa sembrare una scelta salutare è solo un modo per ridurre i costi

Le buchette del vino fiorentine arrivano a New York

A New York un locale venderà calici di vino attraverso una finestra, omaggiando la tradizione delle buchette del vino della città di Firenze. Un modo per aumentare gli introiti anche a locale pieno

Biondi Santi riceve i buyer in città, Banfi punta sugli incontri in azienda. Ecco i grandi assenti al Vinitaly

Da quelli che è “troppo caro” a quelli che “il Covid ci ha fatto rivedere il nostro modello di business”, fino a quelli che “è meglio affittare un intero palazzo a Verona, senza andare in fiera”. Abbiamo raccolto la voce...

Il luppolo resistente ai cambiamenti climatici potrebbe salvare la birra

Nel Regno Unito si cerca di mitigare l'effetto del cambiamento climatico nella produzione di birra coltivando in biologico e sperimentando nuove varietà di luppolo

Antinori e Gaja sono nella top ten delle cantine più apprezzate al mondo

Nella classifica stilata dalla rivista inglese Drinks International, Antinori si posiziona in quarta posizione, ma insieme all'azienda toscana entrano nella lista Gaja (decimo), Planeta, Zonin, Ornellaia, Tignanello, Frescobaldi

Goditi ancora una volta il ​​tuo vino preferito prima che il cambiamento climatico lo stravolga

L'innalzamento delle temperature rischia di cambiare la geografia enologica per come la conosciamo. Basta l'innalzamento della temperatura di pochi gradi per modificare radicalmente il paesaggio e la produzione mondiale

Giù le mani dalla grappa! I neozelandesi dovranno chiamare il loro distillati in altro modo (e comprare quella italiana)

AssoDistil e la produzione nazionale respingono l'attacco kiwi a uno dei prodotti più iconici del nostro paese

Il miglior vino rosato al mondo è italiano

Per il Concours Mondial de Bruxelles la rivelazione internazionale nella sessione dei vini rosati è il Villa Cordevigo Gaudenzia 2019 della cantina Vigneti Villabella che spicca tra i diversi vini rosati italiani premiati
1 2 3 9
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram