Una cena a buffet da Eataly Milano riunisce le donne più apprezzate della cucina d'autore italiana e due ospiti in arrivo da Maiorca. Insieme per promuovere il ruolo delle donne del mondo gastronomico, in vista del Parabere Forum di Bari. 

Pubblicità

Parabere Forum. Imprenditrici e chef in rosa

È un tema che periodicamente torna ad accendere il dibattito internazionale quello sul ruolo (e lo spazio) delle donne chef nell’alta cucina. Eppure il dato da rilevare, lungi da sollevare sterili campagne femministe, è che le donne con mansioni dirigenziali nelle cucine professionali continuano a rappresentare una netta minoranza del totale. Specie in Italia. Come tanti altri anche il settore della gastronomia fa i conti con un netto predominio maschile: sono molti gli uomini influenti in posizioni di comando. E nessuno vuole metterne in dubbio la competenza e il merito. Ma altrettante sono le donne di talento che si impegnano per portare il proprio contributo alla causa, garantendo un punto di vista fondamentale per migliorare la società attraverso il cibo, che siano imprenditrici, opinion leader, chef o ambasciatrici di valori importanti.

Per tutelare questa verità e promuovere l’apporto sostanziale della quota femminile in forza al mondo gastronomico nasce Parabere Forum, il congresso in rosa che riunisce le esponenti più significative di questa corrente, pronte a discutere  di sostenibilità e soluzioni per il futuro, alimentazione globale e tendenze gastronomiche alla presenza dei leader del mondo economico, politico, accademico e sociale. Dopo la prima edizione spagnola di Bilbao, nel 2016 il forum farà tappa in Puglia, a Bari, dove arriverà (ospite del Castello Svevo, con il tema significativo sull’Imprenditorialità) ad anticipare la prossima primavera, il 6 e 7 marzo.

La cena da Alice. Chi partecipa

Ecco perché l’anticipo goloso della rassegna andrà in scena già sabato 7 novembre a Milano, dove la chef di Alice, Viviana Varese, accoglierà sette talentuose colleghe per servire agli ospiti una speciale cena in rosa a sedici mani. Sarà una cena a buffet (70 euro a persona vini inclusi è la quota di partecipazione) allestita negli spazi del ristorante che la chef salernitana di nascita, ma milanese d’adozione, guida all’interno di Eataly Milano (al suo fianco una boss in rosa come Sandra Ciciriello, coprotagonista storica del successo di Alice). Con lei i nomi più apprezzati della ristorazione italiana che scommette sulle donne: Rosanna Marziale, Cristina Bowerman, Victoire Gouloubi, Clelia Bandini, Antonia Klugmann. Coinvolti anche due talenti internazionali come Maca De Castro eMaria Solivellas da Maiorca. Ognuna delle chef proporrà un piatto simbolo della sua cucina, dalla Pasta e fagioli con polpo e cozze della padrona di casa al Panino alla liquirizia con scaloppa di foie gras, ketchup di mango, chips di patate e finta maionese al passito della Bowerman, alla Mozzarella ripiena di stracciatella e cime di rapa della casertana Rosanna Marziale.

Pubblicità

 

Il menu completo è disponibile sulla pagina dell’iniziativa. Per prenotazioni tel. 02 49497340

Alice | Eataly Milano | piazza 25 aprile, 10 | www.aliceristorante.it/it