Leader italiano del settore food and wine, Gambero Rosso si prepara a lanciare un nuovo canale televisivo dal respiro internazionale grazie all'accordo con Giglio Group, prima società di e-commerce 4.0 specializzata nel settore del broadcast radio televisivo.

Pubblicità

L’accordo

Una nuova joint venture per il Gambero Rosso, azienda leader del settore enogastronomico in Italia da ben 30 anni (che proprio oggi fa registrare una volata sulla borsa Aim Italia, miglior titolo di tutta piazza Affari, con un progresso teorico di oltre l’11% a metà mattinata) ora pronta ad ampliare la sua gamma di attività con un nuovo canale tv in lingua inglese. Già presente sulle reti televisive cinesi CCTV e in Svizzera su Teleticino, il Gambero Rosso intensifica la propria presenza internazionale attraverso un accordo con Giglio Group (Aim Italia-Ticker GGTV), prima società di e-commerce 4.0 che con questa partnership si propone di aumentare il numero di canali nel proprio network, attualmente distribuito in 55 Paesi, 5 continenti e in 6 lingue, su satellite, mobile, web tv e compagnie aeree. E non solo: lo scopo del Gruppo è anche quello d arricchire di ulteriori contenuti la sua piattaforma Ibox, il cui target è in perfetta sintonia con la promozione e vendita delle eccellenze made in Italy, da sempre obiettivo primario del Gambero Rosso.

Giglio Group

Fondata da Alessandro Giglio nel 2003 e quotata in Borsa sul mercato AIM dal 7 agosto 2015, Giglio Group è leader nel settore del broadcast radio televisivo, e ha sviluppato negli anni soluzioni digitali all’avanguardia, rappresentando così un market place digitale a livello globale in grado di approvvigionare i trenta principali digital retailer del mondo. Nel 2016 il Gruppo (con sedi a Roma, Milano, New York e Shanghai) ha lanciato il proprio modello di e-commerce 4.0, attualmente operativo in Cina e Usa, mediante il quale l’utente “vede e compra” cliccando sul proprio smartphone o tablet o scattando una fotografia del prodotto che sta guardando in tv, per una rivoluzionaria esperienza d’acquisto.

Prosegue a ritmi sostenuti la creazione di una piattaforma unica nella sua proposta in cui convogliare il meglio dell’italianità nel mondo. Dopo i recenti accordi per la diffusione dei ClassTv Moda e Class Horse.Tv, aggiungiamo un ulteriore elemento di rappresentatività del Made in Italy, ovvero il food, e lo realizziamo con uno dei brand più prestigiosi sul mercato e il primo in Italia -dal 1999- a dedicare un canale televisivo al cibo di qualità e alla promozione dei territori”, ha dichiarato il Presidente Alessandro Giglio. Il primo passo? “La creazione e distribuzione del nuovo canale partendo dalle piattaforme in cui siamo già presenti nel mondo, pronti a cogliere anche ulteriori nuove opportunità che dovessimo ritenere strategiche per qualità e capacità di diffusione”.

Pubblicità

 

Gambero Rosso

Il Gambero Rosso opera attualmente nei 5 continenti con attività di promozione e formazione ed eventi B2B che hanno consentito negli anni ai produttori italiani più attenti, dapprima nel settore vitivinicolo e in seguito anche in quello gastronomico, di conoscere mercati, selezionare importatori e aumentare vendite e marginalità. Il Presidente e Ceo di Gambero Rosso Paolo Cuccia ha commentato così l’accordo: “Progredisce il potenziamento della nostra piattaforma multimediale e multicanale a servizio del meglio del made in Italy nel mondo”. Il nuovo canale sarà interamente in lingua inglese ma “è previsto che, successivamente, come già avvenuto per le nostre guide tradotte e pubblicate in altre lingue, si estenda la focalizzazione sui principali paesi nelle lingue dei medesimi”.

a cura di Michela Becchi

Pubblicità